Adobe aggiorna Photoshop, Illustrator, Premiere Pro, Fresco con nuovi strumenti per un migliore editing

Adobe aggiorna Photoshop, Illustrator, Premiere Pro, Fresco con nuovi strumenti per un migliore editing

Photoshop e Illustrator stanno ottenendo una maggiore interoperabilità e tonnellate di nuove funzionalità per migliorare la vostra creatività, ha annunciato Adobe. Ha annunciato gli aggiornamenti di Photoshop e Illustrator alla sua conferenza virtuale Max 2021 martedì. Oltre a Photoshop e Illustrator, Adobe ha aggiornato Fresco con una funzione Motion. Lightroom ha anche aggiunto pacchetti di preset premium, mentre After Effects ha aggiunto caratteristiche tra cui Multi-Frame Rendering e Speculative Preview. Photoshop Express sta anche ottenendo caratteristiche tra cui un kit di strumenti per il trucco. Ci sono anche aggiornamenti a Content Authenticity Initiative – il programma che Adobe ha annunciato due anni fa per aiutare a combattere la disinformazione visiva e proteggere i diritti digitali dei creatori di contenuti.

Aggiornamenti di Photoshop

Adobe ha migliorato Photoshop sul desktop con uno strumento di selezione degli oggetti aggiornato che consente di selezionare un oggetto semplicemente passandoci sopra l’immagine. C’è anche una nuova opzione Mask All Objects nelle impostazioni del livello che consente di generare maschere per tutti gli oggetti rilevati all’interno del livello con un solo clic. Inoltre, Photoshop ha incluso nuovi filtri neurali che utilizzano l’apprendimento automatico Sensei AI dell’azienda per fornire una migliore esperienza di fotoritocco. Questi nuovi filtri sono attualmente disponibili in fase beta, anche se l’azienda ha promesso di migliorarli nel tempo sulla base del feedback degli utenti.

Uno dei filtri neurali beta più interessanti è Landscape Mixer che aiuta gli utenti a creare nuove scene combinando due immagini di paesaggio. C’è anche un filtro Colour Transfer che trasferisce il colore da un’immagine di riferimento a una originale per fornire un tocco distinto. Per composizioni realistiche sulla base di input di apprendimento automatico, c’è un filtro Harmonisation. Regola la tonalità e la luminosità per creare nuovi risultati.

Adobe ha anche introdotto alcuni nuovi filtri pubblici che includono Depth Blur, Superzoom, Style Transfer e Colourise. Anche i gradienti su Photoshop sono stati migliorati con tre diversi tipi di modalità, vale a dire Classic, Perceptual e Linear.

Photoshop ha anche aggiunto il supporto per il Pro Display XDR di Apple per fornire una gamma dinamica completa ed elevata, insieme a una maggiore ricchezza. I modelli MacBook Pro (2021) probabilmente otterranno un migliore fotoritocco attraverso l’aggiornamento, dato che sono dotati del Pro Display XDR.

I nuovi modelli di MacBook e altri dispositivi Apple che sono basati sui chip M1 dell’azienda hanno anche ricevuto una miglioreExport As funzionalità sull’ultima versione di Photoshop. Si dice che sia più veloce che mai e costruita su un nuovo set di API di esportazione per fornire una migliore gestione dei profili di colore e un confronto side-by-side tra le impostazioni di esportazione.

Adobe ha anche annunciato una migliore interoperabilità tra Photoshop e Illustrator permettendo la copia di forme vettoriali come rettangoli, poligoni, cerchi, linee e percorsi composti da Illustrator a Photoshop.
“Abbiamo anche il supporto per percorsi composti, forme, usando Pathfinder e maschere di ritaglio. Inoltre, i gruppi e i livelli sono incollati in Photoshop il più vicino possibile a quelli creati in Illustrator”, ha detto l’azienda in un post sul blog.

Photoshop ha anche ricevuto un supporto linguistico migliorato per i livelli di tipo che hanno unificato il supporto tipografico per gli script e le lingue di tutto il mondo, tra cui l’arabo, l’ebraico, gli script indicativi, il giapponese, il cinese e il coreano.

Oltre ai cambiamenti rivolti agli utenti desktop, Photoshop per iPad è stato aggiornato con il supporto per i file Camera Raw. Gli utenti possono ora importare e regolare le loro foto raw dai modelli iPhone 12 Pro e iPhone 13 Pro (ProRAW) o dalle vostre fotocamere digitali direttamente su iPad. Inoltre, Photoshop per iPad ha la capacità di permettervi di convertire i livelli esistenti in oggetti intelligenti in modo che le vostre trasformazioni e filtri non cambino livello per livello e rimangano non distruttivi.


Photoshop per iPad ha aggiunto il supporto per i file Camera Raw
Foto Credit: Adobe

Gli utenti iPad ottengono inoltre gli strumenti Dodge and Burn per regolare la gamma di ombre, mezzitoni, rotondità del pennello e angolo direttamente sui pixel della vostra immagine. È possibile utilizzare i nuovi strumenti sui livelli di regolazione delle curve, e anche con livelli in bianco e nero con modalità di fusione.

Separatamente, Photoshop ha ora raggiunto il Web per permettere agli utenti di accedere ai loro importanti strumenti di editing su un browser web. Gli utenti possono anche ricevere commenti dal loro team sulle modifiche a cui stanno lavorando attraverso la nuova offerta Web.

Aggiornamenti di Illustrator

Insieme a Photoshop, Adobe ha annunciato aggiornamenti in arrivo per Illustrator. Questi includono effetti 3D revisionati che sono disponibili per l’accesso attraverso un pannello aggiornato. C’è anche una homepage Substance 3D assets per trovare e scaricare le illustrazioni 3D più rilevanti e il materiale di design per il vostro lavoro.

L’Illustrator aggiornato include un’auto-attivazione dei font che è progettata per attivare i font mancanti che sono disponibili nella libreria quando un documento viene aperto.

Adobe ha anche aggiornato Illustrator su iPad con un’anteprima di Vectorise. Questo aiuta a convertire qualsiasi immagine in una grafica vettoriale ed è utile se volete creare schizzi come parte del vostro lavoro. Ci sono anche nuovi pennelli per permettervi di creare e sviluppare pennellate artistiche o calligrafiche alle vostre illustrazioni.

illustrator ipad brushes adobe Illustrator for iPad
Illustrator per iPad ha ricevuto nuovi pennelli
Foto Credit: Adobe
La versione iPad di Illustrator ha anche aggiunto una funzione di fusione degli oggetti per fondere una forma in un’altra. È anche possibile trasformare un oggetto in una forma cambiando i suoi percorsi e curve, senza dover manipolare manualmente ogni punto di ancoraggio.

Adobe ha anche incluso righelli e guide, la cronologia delle versioni e la possibilità di inserire file PSD collegati da Photoshop o Fresco in un documento. L’aggiornamento di Illustrator per iPad include anche la possibilità di tagliare e incollare testo o grafica tra Photoshop, Fresco e Adobe Illustrator – come parte dell’interoperabilità.

Aggiornamenti di Lightroom

Lightroom ha aggiunto nuovi preset premium che sono disponibili in otto nuove categorie, ovvero Bianco e nero, Cibo, Paesaggio, Architettura urbana, Stile di vita, Retro, Viaggi II e Cinematic II. Questi hanno lo scopo di migliorare le tue foto, senza aggiungere ulteriori sforzi. I preset sono disponibili per Lightroom Classic così come per le sue controparti macOS, Windows, iOS, Android e Web.

Adobe ha anche introdotto una funzione Community Remix per gli utenti macOS e Windows che consente di ricevere input sulle vostre foto dalla comunità.


Lightroom ha aggiunto una funzione chiamata Community Remix per ricevere input da altri utenti
Foto Credit: Adobe

La versione desktop di Lightroom ha anche incluso il supporto per le sovrapposizioni dei ritagli. Inoltre, Adobe ha introdotto Lightroom Academy come risorsa per i fotografi per imparare nuovi concetti e migliorare le loro competenze.

Premiere Pro aggiornamenti

Premiere Pro è stato anche aggiornato con una nuova funzione chiamata Simplify Sequence che consente agli utenti di creare una copia pulita della loro sequenza corrente rimuovendo lacune, tracce inutilizzate, clip designate dall’utente o effetti. Aiuta a copiare i progetti esistenti o durante la condivisione, l’esportazione o l’archiviazione di vecchi progetti. L’aggiornamento di Premiere Pro porta anche una nuova gestione del colore per i formati H.264 e HEVC che include 10-bit e media HDR dalle moderne fotocamere mirrorless e dagli attuali modelli di iPhone. Ci sono aggiunte come i miglioramenti di Lumetri tra cui Colourised Vectorscope e perfezionamenti delle curve per fornire una riproduzione più fluida sulle nuove macchine Apple e Windows.

Adobe sta anche portando la sua funzione Remix che ha fornito in precedenza su Audition a Premiere Pro in beta. Aiuta a riorganizzare le canzoni per allinearle meglio con il video, senza applicare manualmente tagli al rasoio e dissolvenze incrociate. La funzione utilizza la tecnologia Adobe Sensei AI per analizzare i modelli audio e le dinamiche nelle canzoni e usarli per generare nuovi mix con durate definite.

Gli editor di Premiere Pro possono anche animare pupazzi sullo schermo utilizzando una nuova funzione Body Tracker all’interno di Character Animator. Inoltre, c’è Puppet Maker per permettere agli animatori di creare nuovi personaggi per le loro mosse nel video, senza usare Photoshop o Illustrator.

Aggiornamenti di After Effects

Adobe ha presentato After Effects aggiornato al suo Max 2021, con caratteristiche tra cui Multi-Frame Rendering che consente agli utenti di visualizzare in anteprima e renderizzare gli scatti simultaneamente – sfruttando i loro sistemi. Gli After Effects aggiornati includono anche Speculative Preview per il rendering automatico delle composizioni in background, Composition Profiler per evidenziare i livelli e gli effetti nei progetti che stanno causando ritardi nei tempi di elaborazione.

After Effects ha anche ricevuto una coda di rendering ripensata che fornisce informazioni aggiuntive sui rendering in corso e invia avvisi di notifica agli utenti quando il processo di rendering è completato.

C’è anche Scene Edit Detection in beta che identifica automaticamente le modifiche in una clip renderizzata e pone dei marcatori nei punti di taglio o separa le clip in livelli individuali, ha detto la società.

After Effects ha anche ricevuto il supporto nativo per il silicio Apple in beta per fornire prestazioni migliori sui nuovi computer Mac, compresi gli ultimi modelli di MacBook Pro.

Aggiornamenti di Fresco

Adobe Fresco ha anche aggiunto la funzione Motion per consentire agli utenti di spostare i loro disegni sull’app gratuita. Consente di applicare una timeline ai singoli livelli e aggiungere fotogrammi di movimento a ciascun livello per spostare gli oggetti. Ci sono anche tre nuovi pennelli vettoriali con un effetto ‘jitter’ che crea bordi unici per aggiungere ulteriori texture e personalità ai vostri tratti.

Per rendere più veloce la colorazione, Fresco ha anche aggiunto i livelli di riferimento dove otterrete colori ed effetti da applicare al vostro disegno.

Aggiornamenti di Photoshop Express

Al Max di quest’anno, Adobe sta anche aggiornando Photoshop Express con il Makeup toolkit che porta opzioni per i colori delle labbra. Lo strumento di taglio intelligente esistente sul Photoshop Express aggiornato ottiene anche la capacità di rilevare automaticamente i bordi di diversi oggetti per selezionare facilmente due o più oggetti da tagliare e posizionare nella vostra nuova immagine.

Aggiornamenti della Content Authenticity Initiative

Oltre agli annunci di nuovi prodotti, Adobe al suo Max 2021 ha portato aggiornamenti alla Content Authenticity Initiative. Una delle principali aggiunte è Content Credentials attraverso la quale l’azienda fornirà e accederà alla provenienza e all’attribuzione dei contenuti digitali. La nuova funzionalità è in arrivo in beta per milioni di utenti creativi di Adobe, ha detto la società.

Con Content Credentials, gli utenti di Photoshop per i desktop otterranno la cattura delle modifiche come una caratteristica opt-in per catturare le modifiche e le informazioni di identità dalle loro immagini di lavoro. Adobe ha anche creato un sito web verify.contentauthenticity.org attraverso il quale chiunque può ispezionare la panoramica e i dettagli di un’immagine e le sue Content Credentials.

Anche le risorse di Adobe Stock sono disponibili con le loro Content Credentials al momento del download. Gli utenti saranno anche in grado di vedere le Content Credentials disponibili con un’immagine quando stanno visualizzando quell’immagine su Behance.