Andrew Yang, aspirante presidente americano, parla a favore di Bitcoin

Andrew Yang, aspirante presidente americano, parla a favore di Bitcoin

Andrew Yang, ex speranzoso presidenziale degli Stati Uniti, ha twittato che ha sostenuto Bitcoin, come ha annunciato il lancio del suo nuovo abito politico, il Forward Party. Mentre twittava con l’uomo d’affari americano Jeff Booth, Yang ha detto che è un grande sostenitore di Bitcoin e delle criptovalute in generale. Questa dichiarazione di Yang arriva mesi dopo aver promesso di trasformare New York City in un hub Bitcoin se fosse stato eletto sindaco. A partire da ora, la Federal Reserve degli Stati Uniti è nota per la creazione di un dollaro digitale ufficiale.

Yang è sceso su Twitter all’inizio di questa settimana per esprimere le sue opinioni pro-crypto dopo che Booth gli ha chiesto cosa il Forward Party ha pianificato di fare intorno alle criptovalute.
Grande sostenitore di Bitcoin e criptovalute in generale – e voglio permettere ai prezzi fiat di scendere come dovrebbero man mano che le cose diventano più efficienti, invece di assumere il modello di inflazione. Ho imparato molto da te Jeff.
– Andrew Yang????⬆️???????? (@AndrewYang) 6 ottobre 2021
Questa non è comunque la prima volta che Yang si è aperto sul fatto di far esplorare agli Stati Uniti lo spazio delle criptovalute in erba a livello globale.

Nel novembre 2019, l’ex politico del Partito Democratico aveva pubblicato un blog dettagliato su come avrebbe redatto dei quadri per utilizzare e regolare le criptovalute a livello nazionale. Yang, all’epoca, stava creando una base per la sua campagna presidenziale.

“Altri paesi, che sono più avanti di noi sulla regolamentazione, stanno guidando in questo nuovo mercato e dettando le regole che dovremo seguire una volta che ci mettiamo in pari”, aveva notato Yang, sottolineando al contempo che il numero di truffe di criptovalute negli Stati Uniti stava aumentando a causa della mancanza di regolamenti.

Nel 2020, Yang ha permesso ai sostenitori di inviare donazioni per la sua campagna presidenziale in Bitcoin ed Ethereum – rispettivamente le criptovalute più e seconda al mondo.

Il clima intorno alle criptovalute sembra essersi riscaldato negli ultimi tempi. Come Yang, diversi appassionati di criptovalute si sono espressi a favore di questo protocollo di finanziamento decentralizzato.

All’inizio di questo mese, la Bank of America ha pubblicato un rapporto che ha riconosciuto che le industrie sostenute e basate sulle criptovalute hanno assistito a una grande esplosione globale, rendendo lo spazio “troppo grande da ignorare”.

Secondo la ricerca, quasi 221 milioni di persone hanno scambiato in criptovalute negli ultimi tempi – indicando una crescita costante del settore. Anche le fusioni e le acquisizioni nello spazio delle criptovalute sono aumentate da 940 milioni di dollari (circa 7.025 crore di Rs) nel 2020 a 4,2 miliardi di dollari (31.390 crore di Rs) nel 2021.

Il mese scorso, Jerome Powell, il presidente della Federal Reserve degli Stati Uniti ha detto che la banca centrale non ha intenzione di vietare il settore cripto.

La città di Miami degli Stati Uniti ha anche recentemente rilasciato la sua prima valuta digitale nativa chiamata MiamiCoin.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia