Assembler Definizione significato

Cos’è il Assembler?

Un assemblatore è un programma che converte linguaggio assemblato in codice macchina. Prende i comandi e le operazioni di base dal codice assembly e li converte in codice binario che può essere riconosciuto da uno specifico tipo di processore.

Gli assemblatori sono simili ai compilatori in quanto producono codice eseguibile. Tuttavia, gli assemblatori sono più semplicistici poiché convertono solo codice di basso livello (linguaggio assembly) in codice macchina. Poiché ogni linguaggio assembly è progettato per un processore specifico, l’assemblaggio di un programma viene eseguito utilizzando una semplice mappatura uno-a-uno dal codice assembly al codice macchina. I compilatori, d’altra parte, devono convertire il generico codice sorgente di alto livello in codice macchina per uno specifico processore.

La maggior parte dei programmi sono scritti in linguaggi di programmazione di alto livello e sono compilati direttamente in codice macchina usando un compilatore. Tuttavia, in alcuni casi, il codice assembly può essere usato per personalizzare le funzioni e assicurare che si comportino in un modo specifico. Perciò, gli IDE spesso includono assemblatori in modo da poter costruire programmi sia da linguaggi di alto che di basso livello.

La descrizione di Assembler in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Montare o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.