Avalanche supera Dogecoin, Shiba Inu nel valore di mercato dopo l’accordo con Deloitte

Avalanche supera Dogecoin, Shiba Inu nel valore di mercato dopo l'accordo con Deloitte

Il rivale di Ethereum e la popolare piattaforma blockchain Layer-1, Avalanche, ha creato un po’ di scompiglio nel mercato delle criptovalute, riuscendo a superare artisti del calibro di Dogecoin e Shiba Inu per entrare nella lista delle prime 10 criptovalute in termini di capitalizzazione di mercato. Una serie di fattori hanno contribuito a spingere Avalanche a scalare verso un nuovo massimo storico, ma la più grande spinta dietro il suo più recente rally è l’annuncio di una collaborazione con le “quattro grandi” società di servizi professionali, Deloitte. L’annuncio nota che Avalanche lavorerà con Deloitte nella costruzione di una più efficiente piattaforma di soccorso in caso di disastro sulla blockchain di Avalanche.

Il token nativo di Avalanche, AVAX, ha raggiunto il massimo storico di 146 dollari (circa 10.867 rupie) domenica 21 novembre, aggiungendo oltre il 20 per cento di valore in un periodo di 24 ore. Secondo i dati di CoinGecko, AVAX è salito di quasi il 47% in sette giorni, un enorme 83% in due settimane, e più del 133% negli ultimi tre mesi. La blockchain ha attualmente oltre 350 progetti costruiti su di essa e altri in arrivo – rendendo Avalanche un forte concorrente per il dominio di Ethereum come principale piattaforma di contratti intelligenti. Avalanche ha anche alcuni vantaggi rispetto a Ethereum. È più facilmente scalabile, più veloce e più conveniente di Ethereum.

La collaborazione con Deloitte è una testimonianza della sua preferenza rispetto a Ethereum. Come da un comunicato stampa di Deloitte sulla collaborazione, il “Close as You Go Service” mira a semplificare “le domande di rimborso per le vittime di disastri naturali, aggregando e convalidando la documentazione richiesta per il finanziamento”.

“La sicurezza e il rapido consenso della rete Avalanche raccoglie, elabora e autentica rapidamente i documenti richiesti, migliorando l’accuratezza delle richieste di rimborso per disastri federali a causa della natura di come il codice regola il processo”, dice Emin Gün Sirer, fondatore di Avalanche Labs. Continua dicendo che poiché Avalanche si vanta di essere una piattaforma a zero emissioni, i suoi obiettivi ecologici si allineano bene con quelli di Deloitte.

All’inizio di questo novembre, i sostenitori di Avalanche hanno anche lanciato un nuovo fondo chiamato Blizzard, che ha ricevuto ben 220 milioni di dollari (circa 1.638,79 crore di rupie) in investimenti seed da tali contribuenti che includono Three Arrows Capital – una società che ha sostenuto Ethereum in passato, ma si è spostata su Avalanche a causa delle alte commissioni sul gas.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia