Avvistata la funzione di moderazione di WhatsApp che permette agli amministratori di gruppo di cancellare i messaggi di tutti gli utenti

Avvistata la funzione di moderazione di WhatsApp che permette agli amministratori di gruppo di cancellare i messaggi di tutti gli utenti

Secondo quanto riferito, WhatsApp sta lavorando su una funzione per consentire agli amministratori di gruppo di eliminare i messaggi per qualsiasi utente nel gruppo, come individuato da un tracker di funzionalità. Si dice che il servizio di messaggistica più utilizzato al mondo stia sviluppando una funzione di moderazione che è supportata sul servizio di messaggistica rivale Telegram, che allo stesso modo permette agli amministratori di rimuovere i messaggi dei membri del gruppo. WhatsApp deve ancora annunciare i dettagli di tale funzione, che dovrebbe arrivare nelle prossime versioni beta di WhatsApp per Android e iOS.

Secondo uno screenshot condiviso da WhatsApp feature tracker WABetaInfo, il servizio di messaggistica di proprietà di Meta sta lavorando su una funzione per consentire agli amministratori di gruppo di eliminare i messaggi di qualsiasi membro del gruppo. Lo screenshot mostra un messaggio cancellato in una chat di WhatsApp, con un messaggio segnaposto che afferma “Questo è stato cancellato da un amministratore, WABetaInfo” per informare i membri del gruppo che un messaggio è stato rimosso. Anche il rivale di WhatsApp Telegram permette agli amministratori di gruppo di cancellare i messaggi di qualsiasi utente – ma non mostra un messaggio segnaposto.
Se sei un amministratore di gruppo, sarai in grado di eliminare qualsiasi messaggio per tutti nei tuoi gruppi, in un futuro aggiornamento di WhatsApp beta per Android.Una buona moderazione, finalmente. #WhatsApp pic.twitter.com/Gxw1AANg7M
– WABetaInfo (@WABetaInfo) 26 gennaio 2022
L’imminente capacità di cancellare tutti i messaggi potrebbe servire come un potente strumento di moderazione nei gruppi WhatsApp, soprattutto per frenare i casi di fake news o contenuti dannosi sul servizio di messaggistica. L’Alta Corte di Bombay e l’Alta Corte di Madras hanno precedentemente sostenuto che gli amministratori dei gruppi WhatsApp non sono responsabili per i contenuti discutibili pubblicati in un gruppo. L’anno scorso, l’Alta Corte di Bombay ha notato che gli amministratori di gruppo hanno solo poteri limitati di aggiungere o eliminare membri al gruppo e non hanno il potere di regolare o censurare il contenuto pubblicato nel gruppo.

Al momento, non si sa se gli amministratori di gruppo saranno in grado di cancellare i messaggi più vecchi in un gruppo. Attualmente gli utenti possono cancellare i propri messaggi nelle chat o nei gruppi entro 4.096 secondi – un’ora, otto minuti e 16 secondi. Tuttavia, WhatsApp potrebbe espandere i limiti per cancellare i messaggi in un gruppo per gli amministratori, permettendo loro di affrontare i messaggi più vecchi pubblicati dagli utenti in un gruppo. Come accennato in precedenza, WhatsApp deve ancora rivelare ufficialmente i piani per aggiungere una tale funzione all’app di messaggistica.