Bitcoin, Ether, Dogecoin, Shiba Inu vedono grandi cadute mentre il capitale globale del mercato delle criptovalute scende del 5 per cento

Bitcoin, Ether, Dogecoin, Shiba Inu vedono grandi cadute mentre il capitale globale del mercato delle criptovalute scende del 5 per cento

I prezzi del Bitcoin hanno continuato a scivolare nonostante gli accenni di recupero di giovedì mattina. Bitcoin è attualmente scambiato a 60.879 dollari (circa Rs. 45,2 lakh) sullo scambio indiano CoinSwitch Kuber mentre gli scambi globali come CoinMarketCap valutano la criptovaluta più popolare a 55.950 dollari (circa Rs. 41,5 lakh). Parlando di percentuali, le ultime 24 ore hanno visto Bitcoin scivolare del 7,55%, scendendo ben al di sotto dei 60.000 dollari (circa Rs. 44,7 lakh) che ha oscillato negli ultimi giorni. Questo segna anche la valutazione più bassa della criptovaluta in oltre un mese, un netto contrasto con i 68.990 dollari (circa Rs. 51,18 lakh), il massimo storico raggiunto la scorsa settimana.

Le lotte del Bitcoin sembrano aver pervaso anche tutte le altre criptovalute, dato che la capitalizzazione globale del mercato delle criptovalute ha visto un calo complessivo del 5%. Ether è sceso del 6,84 per cento nelle ultime 24 ore per essere valutato a 4.406 dollari (circa Rs. 3,27 lakh) su CoinSwitch Kuber mentre i valori sugli scambi globali vedono un tuffo medio del 5,28 per cento a 4.042 dollari (circa Rs. 3 lakh). SharTec.eu’s cryptocurrency price tracker mostra che la criptovaluta basata su Ethereum ha visto una correzione di oltre il 15 per cento dal suo massimo storico del 10 novembre di $ 4.870 (circa Rs. 3.61 lakh).

“Il mercato delle criptovalute è stato testimone di 24 ore volatili, mentre il BTC è sceso verso i 57.000 dollari [circa 42,3 lakh Rs]. Il più grande altcoin, Ether, si è avvicinato al marchio $4000 [circa Rs. 2,96 lakh]. Tutte le 30 principali criptovalute, tranne le stablecoin, hanno chiuso in rosso. Con l’avvicinarsi del fine settimana, le prossime 24 ore rimarranno probabilmente volatili”, afferma Edul Patel, CEO e co-fondatore della piattaforma di investimento AI-driven crypto, Mudrex.

Il tracker del mercato delle criptovalute non è certamente uno spettacolo piacevole oggi, dato che il rosso domina la scheda dei cambi delle 24 ore. Cardano, Polygon, Ripple, Polkadot e Tether hanno visto grandi scivoloni.

Le monete meme Dogecoin e Shiba Inu hanno mostrato piccoli segni di recupero a metà settimana, ma hanno visto grandi cali fino a giovedì. Mentre DOGE è attualmente scambiato a 0,23 dollari (circa 17,80 rupie) in calo del 9,21% nelle ultime 24 ore, Shiba Inu è valutato a 0,000042 dollari (circa 0,003149 rupie), in calo di un enorme 11,95%.

Giovedì, il primo ministro Narendra Modi ha detto che tutte le nazioni democratiche devono lavorare insieme per garantire che le criptovalute “non finiscano in mani sbagliate, che possono rovinare la nostra gioventù” durante un discorso chiave. I primi commenti pubblici del PM Modi sul tema delle criptovalute sono avvenuti dopo aver convocato un incontro di alto livello con gli attori del mercato la scorsa settimana, tenutosi per discutere le questioni relative alla regolamentazione delle criptovalute e per ascoltare le preoccupazioni sullo stato attuale delle cose nel mercato non regolamentato delle criptovalute in India.

Il governo mira a introdurre e approvare una legge sulle criptovalute nella sessione parlamentare che inizia questo mese.
Più vicino a casa, il governo cinese non sta allentando la pressione sul suo giro di vite interno sulle criptovalute, dato che i popolari punti di informazione sulle criptovalute ora sembrano aver iniziato a sospendere le operazioni. Gli outlet di criptovalute ChainNews e Odaily sono diventati entrambi inaccessibili negli ultimi giorni e nessuno dei due outlet ha dichiarato una ragione. Invece, entrambi i punti vendita hanno continuato la loro attività su Twitter e Telegram, applicazioni che sono vietate in Cina.