Bitcoin, Ether vedono un calo nominale nei valori in una giornata mista di scambi per le criptovalute

Bitcoin, Ether vedono un calo nominale nei valori in una giornata mista di scambi per le criptovalute

Bitcoin ha iniziato dicembre con il piede giusto, ma le ultime 24 ore sono state di prova, dopo la decisione della Federal Reserve degli Stati Uniti di accelerare la fine del suo programma di quantitative-easing che ha portato gli investitori a puntare forte su asset più rischiosi con rendimenti più elevati. Bitcoin è stato scambiato a $ 59.941 (circa Rs. 44,96 lakh) venerdì sullo scambio indiano CoinSwitch Kuber, in calo dello 0,52 per cento dalla sua valutazione di apertura, dopo un tuffo del 2,78 per cento attraverso giovedì. Gli scambi globali come CoinMarketCap valutano la criptovaluta più popolare a 56.609 dollari (circa Rs. 42,44 lakh), dove il valore della criptovaluta sembra essere sceso dello 0,17% nelle ultime 24 ore.

Ether è sceso dello 0,23% nelle 24 ore, dopo una giornata di scambi difficili fino a mercoledì. La seconda criptovaluta più popolare del mondo è attualmente valutata a 4.811 dollari (circa Rs. 3,61 lakh) su CoinSwitch Kuber mentre i valori sugli scambi globali vedono la seconda criptovaluta più grande per capacità di mercato fissata a 4.532 dollari (circa Rs. 3,39 lakh), dove la moneta è migliorata di un marginale 0,23% nelle ultime 24 ore. SharTec.eu’s cryptocurrency price tracker rivela che la moneta basata su Ethereum che è stata sempre così vicina a un nuovo massimo storico all’inizio di questa settimana, potrebbe dover aspettare un po’ di più perché ciò accada.

Altrove, le cose non stanno andando bene neanche per le altcoin, anche se alcune criptovalute sembrano nuotare duramente controcorrente. Tether, Chainlink, Ripple, Polkadot, Polygon e Litecoin hanno visto i loro valori scendere nelle ultime 24 ore. Mentre Cardano, Cosmos, IOTA e Stellar sono tra i maggiori guadagni della giornata. La cripto-moneta Monero, incentrata sulla privacy, ha visto un rialzo nei valori, dopo un calo del 3 per cento nell’ultima settimana.

Le monete meme Dogecoin e Shiba Inu hanno avuto fortune divise nelle ultime 24 ore. Dogecoin è attualmente scambiato a 0,22 dollari (circa 16,66 rupie) in crescita dello 0,62% mentre Shiba Inu è valutato a 0,000041 dollari (circa 0,003084 rupie), in calo del 3,36% nelle ultime 24 ore. I fan delle monete meme non sono stati troppo contenti ultimamente con l’ex trader di Wall Street e noto personaggio pubblico, Jordan Belfort che ha etichettato SHIB e DOGE “s**tcoins” senza alcun valore reale e senza uso.

Nel frattempo, più vicino a casa, c’è un’aria di positività tra gli investitori di cripto come la notizia di una nota di gabinetto fatta circolare dal governo sulla proposta di legge sulle criptovalute che suggerisce una regolamentazione delle criptovalute private piuttosto che un divieto. La nota dice anche che le criptovalute non saranno riconosciute come valuta legale in India.

Un disegno di legge sulle criptovalute e la regolamentazione della valuta digitale ufficiale per l’introduzione nel Lok Sabha è stato incluso nel Lok Sabha Bulletin-Part II, come parte degli affari del governo che dovrebbero essere presi durante la sessione invernale in corso.
Il disegno di legge cerca di creare un quadro facilitante per la creazione della valuta digitale ufficiale che sarà emessa dalla Reserve Bank of India (RBI) per la sessione invernale del Parlamento in corso. Cerca anche di proibire tutte le criptovalute private in India, tuttavia, permette alcune eccezioni per promuovere la tecnologia sottostante alla criptovaluta e i suoi usi.

Il ministro delle finanze Nirmala Sitharaman ha anche detto al Lok Sabha lunedì che il governo non ha alcuna proposta di riconoscere Bitcoin come valuta nel paese. Ha anche informato la Camera che il governo non raccoglie dati sulle transazioni di Bitcoin.