Bitrate Definizione significato

Cos’è il Bitrate?

Il bitrate, come dice il nome, descrive la velocità con cui i bit sono trasferiti da una posizione all’altra. In altre parole, misura quanti dati vengono trasmessi in un dato lasso di tempo. Il bitrate è comunemente misurato in bit al secondo ( bps), kilobit al secondo ( Kbps), o megabit al secondo ( Mbps). Per esempio, una connessione DSL può essere in grado di scaricare dati a 768 kbps, mentre una connessione Firewire 800 può trasferire dati fino a 800 Mbps.

Bitrate può anche descrivere la qualità di un file audio o video. Per esempio, un file audio MP3 che è compresso a 192 Kbps avrà una maggiore gamma dinamica e può suonare leggermente più chiaro dello stesso file audio compresso a 128 Kbps. Questo perché più bit sono usati per rappresentare i dati audio per ogni secondo di riproduzione. Allo stesso modo, un file video compresso a 3000 Kbps avrà un aspetto migliore dello stesso file compresso a 1000 Kbps. Proprio come la qualità di un’immagine si misura in risoluzione, la qualità di un file audio o video si misura dal bitrate.

La descrizione di Bitrate in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Bitrate o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.