Blue Origin ritarda il volo spaziale dell’attore di Star Trek William Shatner a causa dei venti anticipati

Blue Origin ritarda il volo spaziale dell'attore di Star Trek William Shatner a causa dei venti anticipati

Blue Origin ha annunciato domenica che stava ritardando un prossimo volo impostato per portare l’attore William Shatner nello spazio a causa dei venti previsti. Shatner, che ha interpretato il capitano James T. Kirk nella serie televisiva classica di culto Star Trek, dovrebbe diventare il primo membro del cast iconico dello show a viaggiare verso l’ultima frontiera come ospite a bordo di un razzo suborbitale Blue Origin.

Il suo volo storico era previsto per il 12 ottobre.

Ma “a causa dei venti previsti per martedì 12 ottobre, il team operativo della missione di Blue Origin ha preso la decisione di ritardare il lancio di NS-18 e ora punta a mercoledì 13 ottobre”, ha detto una portavoce in una dichiarazione.

Il nuovo volo è previsto per le 8:30am (7:00pm IST).

Shatner, 90 anni, sarà la persona più anziana ad andare nello spazio.

Il suo viaggio porterà lui e l’equipaggio del razzo NS-18 appena oltre la linea Karman, 62 miglia (100 km) di altezza, dove sperimenteranno quattro minuti di assenza di peso e guarderanno la curvatura del pianeta.

La decisione di Blue Origin di invitare uno dei personaggi della galassia più riconoscibili della fantascienza per il suo secondo volo con equipaggio ha contribuito a mantenere l’eccitazione intorno al nascente settore del turismo spaziale.

Per i fan, il salto di 10 minuti da una base del Texas occidentale per tornare sulla Terra sarà una giusta coda per un fenomeno della cultura pop che ha ispirato generazioni di astronauti.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia