Burger King collabora con Robinhood per premiare i clienti in DOGE, Ether o Bitcoin

Burger King collabora con Robinhood per premiare i clienti in DOGE, Ether o Bitcoin

Il gigante del fast-food Burger King ha collaborato con la piattaforma di investimento Robinhood per dare ai suoi membri di fedeltà Royal Perks negli Stati Uniti la possibilità di vincere alcuni Dogecoin – o anche Ether, o Bitcoin per pochi fortunati – per coloro che spendono almeno 5 dollari (circa Rs. 374) nei suoi negozi o nella sua app fino al 21 novembre. Come il sistema di distribuzione dei premi dovrebbe funzionare, la stragrande maggioranza dei clienti fedeli di Burger King riceverà DOGE come ricompensa, mentre 1 su 10.000 clienti riceverà Ether e solo 1 su 100.000 clienti otterrà un Bitcoin completo come premio.

Il modo in cui funziona il programma di fedeltà di Burger King è che i membri guadagnano “corone” per ogni dollaro che spendono mentre fanno un ordine. Queste corone possono essere riscattate per altri articoli di fast food in futuro – quindi abbastanza semplice. I membri Royal Perks che effettuano un ordine di 5 dollari (circa 374 rupie) o più in un locale BK o sull’app Burger King riceveranno un codice premio a sei cifre via e-mail. Per richiedere il loro premio, i clienti devono avere o creare un account Robinhood. Burger King ha confermato in un comunicato che i clienti non hanno bisogno di scaricare l’app per avere diritto a un premio, chiarendo che anche gli ordini attraverso il loro sito web dovrebbero funzionare allo stesso modo.
L’hai sentito qui per primo. abbiamo collaborato con @RobinhoodApp per dare un lato di crypto quando spendi $5* o più sull’App BK con Royal Perks.No Purch. Nec. I termini si applicano. Vedi il thread per saperne di più. pic.twitter.com/z1bLsYGgBB
– Burger King (@BurgerKing) 1 novembre 2021
Il montepremi totale comprende 2 milioni di DOGE (del valore di 548.889 dollari o circa 4,1 crore), 200 Ether (del valore di 871.894 dollari o circa 6,5 crore) e 20 Bitcoin (del valore di 1,2 milioni di dollari o circa 9,2 crore).

Questa non è la prima volta che Burger King immerge il suo marchio in un’impresa di criptovalute. I punti vendita Burger King in Germania e Venezuela hanno, a volte, accettato la criptovaluta come pagamento e il popolare burger joint ha anche lanciato la propria criptovaluta in Russia – chiamata “WhopperCoin”.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia