BYD, Momenta entra in un’impresa da 100 milioni di CNY per la tecnologia di guida autonoma

BYD, Momenta entra in un'impresa da 100 milioni di CNY per la tecnologia di guida autonoma

La cinese BYD e la startup di guida autonoma Momenta hanno stabilito una joint venture da 100 milioni di CNY (circa 120 crore di Rs) per distribuire capacità di guida autonoma su alcune linee di modelli di auto BYD, secondo una dichiarazione di Momenta e una persona che ha familiarità con la questione.

La nuova impresa, chiamata DiPi Intelligent Mobility e situata a Shenzhen, combina le capacità di BYD come produttore di automobili con l’esperienza di Momenta nella guida intelligente, ha detto la dichiarazione di lunedì.

BYD ha investito CNY 60 milioni (circa Rs. 70 crore) nell’impresa mentre Momenta, con sede a Pechino, sta investendo CNY 40 milioni (circa Rs. 50 crore), ha detto la persona.

La persona ha detto che la portata iniziale del lavoro includerà la distribuzione di “Livello 2 più” capacità di guida autonoma attraverso alcune linee di modelli di veicoli.

Le auto semi-autonome di livello 2 hanno una tecnologia che può prendersi cura di quasi tutti gli aspetti della guida, dallo sterzo all’accelerazione e alla frenata, ma il conducente deve essere pronto a intervenire se necessario.

Interrogato sul tie-up, un portavoce di BYD ha fatto riferimento al comunicato stampa di Momenta. BYD ha rifiutato di commentare ulteriormente.

Le case automobilistiche e le aziende tecnologiche stanno investendo miliardi di dollari nella guida autonoma, con l’obiettivo di prendere un vantaggio iniziale in quello che molti considerano il futuro della mobilità.

All’inizio di questo mese SAIC Mobility, un’unità della casa automobilistica cinese SAIC Motor e Momenta ha iniziato ad offrire giri di prova autonomi robotaxi al pubblico in un quartiere di Shanghai come parte di una prova.