Chandigarh la città più felice in India per comprare una casa, Mumbai la città meno felice del mondo: Studio

Chandigarh la città più felice in India per comprare una casa, Mumbai la città meno felice del mondo: Studio

Un nuovo studio di Online Mortgage Advisor ha rivelato che l’India ha cinque delle 20 città più felici al mondo per comprare una casa. Lo studio ha anche rivelato che Mumbai è la città meno felice al mondo per comprare una casa, mentre Surat è al quinto posto nella stessa lista. Online Mortgage Advisor, un servizio di abbinamento di broker ipotecari con sede nel Regno Unito, ha stilato l’elenco dei luoghi più felici per acquistare una casa dopo aver raschiato migliaia di post Instagram geo-taggati e poi analizzando i livelli di felicità nei volti nelle foto.

Usando la metodologia sopra descritta, lo studio ha scoperto che la città più felice al mondo per comprare una casa è Barcellona in Spagna, seguita da Firenze in Italia, e Ulsan in Corea del Sud al secondo e terzo posto. Le foto degli acquirenti di casa di Barcellona hanno ottenuto un punteggio medio di felicità di 95,4 su un possibile 100, che era il 15,6% più alto del livello medio globale di felicità degli acquirenti di casa. La città più felice in India per comprare una casa è stata Chandigarh, che è arrivata quinta nella classifica globale. Le altre città indiane che figurano nei primi 20 posti sono Jaipur al decimo posto, Chennai al 13° posto, e Indore e Lucknow rispettivamente al 17° e 20° posto.

Lo studio ha anche concluso che Mumbai era la città meno felice al mondo per comprare una casa. Il punteggio medio di felicità per Mumbai era 68,4 su 100. Questo era del 17,1 per cento inferiore alla media globale degli acquirenti di case. Atlanta negli Stati Uniti e Sydney in Australia sono arrivate al secondo e terzo posto nella lista delle città meno felici al mondo per comprare una casa. L’unica altra città indiana oltre a Mumbai nella lista delle città meno felici del mondo era Surat al quinto posto.

Come è stata misurata la felicità

Lo studio è stato condotto nell’agosto 2021 ordinando attraverso migliaia di post Instagram geo-taggati da tutto il mondo. I volti in questi post sono stati poi studiati per scoprire come i livelli di felicità di un utente medio di Instagram rispetto a quelli che hanno recentemente acquistato una casa. Quando è stato chiesto se il consenso è stato preso dai proprietari dei post di Instagram, un rappresentante della società ha detto: “Mentre il permesso non è stato ottenuto, i dati sono completamente anonimi e gli unici punti di dati identificabili erano i geotag delle foto piuttosto che le persone o le foto stesse”.

Due serie di foto sono state raccolte per lo studio – quelle postate con l’hashtag #selfie e altre sono state postate con gli hashtag come #newhomeowner. Il team dietro lo studio ha scansionato entrambi i set di foto utilizzando lo strumento di riconoscimento facciale Microsoft Azure. Lo strumento ha analizzato ciascuna delle foto e ha fornito un punteggio per ogni emozione visualizzata nel volto in base alla prevalenza – l’emozione con il punteggio più alto indica l’emozione più dominante presente. Le città sono state incluse nell’elenco solo se almeno 100 foto rilevabili dall’AI erano state geo-taggate lì.


L’emozione con il punteggio più alto è l’emozione più dominante presenteFoto: Online Mortgage Adviso

Dall’analisi, il team ha concluso che le persone che hanno acquistato nuove case di recente sono notevolmente più felici dell’utente medio di Instagram che ha postato un selfie. La felicità è stata l’emozione dominante in poco più di un terzo (35%) dei post #selfies che hanno analizzato. Ma quando questo numero è stato confrontato con la felicità rilevata sui volti dei recenti acquirenti di case, il numero è salito all’83 per cento.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia