Cluster Definizione significato

Cos’è il Cluster?

In informatica, un cluster può riferirsi a due cose diverse: 1) a group of sectors in a storage device, or 2) a group of connected computers.

1) A group of sectors

A sectoris the smallest unit that can be accessed on a storage device like an HDD or SSD. Un cluster, o unità di allocazione, è un gruppo di settori che costituiscono la più piccola unità di allocazione del disco per un file all’interno di un file system. In altre parole, la dimensione del cluster di un file system è la più piccola quantità di spazio che un file può occupare su un computer.

Una dimensione comune del settore è di 512 byte. Una dimensione comune del cluster è di 8 settori. Pertanto, molti file system hanno una dimensione minima dei cluster di 4 kibibyte (8 x 512 byte).

La maggior parte dei file richiede un gran numero di cluster, il che significa che il contenuto del file è distribuito su più cluster sul drive. Spesso i dati possono essere scritti in blocchi contigui in modo che il contenuto del file sia memorizzato in una posizione fisica. Tuttavia, quando un hard drive inizia a riempirsi, potrebbero non esserci abbastanza cluster contigui disponibili per salvare file di grandi dimensioni in una singola area. Invece, devono essere scritti in posizioni multiple sul disco. Questo è chiamato frammentazione e può rallentare la velocità di lettura e scrittura del disco rigido.

2) Un gruppo di computer collegati

Un cluster può anche riferirsi a un gruppo di macchine che lavorano insieme e che svolgono una funzione simile. A differenza del grid computing, un cluster di computer è controllato da un singolo software programma che gestisce tutti i computer o ” nodes” all’interno del cluster. I nodi lavorano insieme per completare un singolo compito. Questo processo è chiamato “calcolo parallelo” poiché i nodi eseguono operazioni in tandem.

I cluster di computer possono variare da due macchine a centinaia di computer collegati. I piccoli cluster sono spesso utilizzati per migliorare le prestazioni dei servizi web e di gioco online gestendo più richieste in arrivo in parallelo. Una web farm, per esempio, è un tipo di cluster che fornisce un accesso a bassa latenza ai siti web. Grandi cluster possono essere usati per eseguire calcoli scientifici o per eseguire un gran numero di complessi algoritmi. Per esempio, un grande cluster può essere usato per applicare texture ed effetti di luce ai modelli 3D in ogni fotogramma di un film d’animazione.

La descrizione di Cluster in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Cluster o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.