Data Transfer Rate Definizione significato

Cos’è il Data Transfer Rate?

La velocità di trasferimento dati è comunemente usata per misurare quanto velocemente i dati vengono trasferiti da una posizione all’altra. Per esempio, un disco rigido può avere una velocità massima di trasferimento dati di 480 Mbps, mentre il tuo ISP può offrire una connessione Internet con una velocità massima di trasferimento dati di solo 1. 5 Mbps. 5 Mbps.

Le velocità di trasferimento dati sono tipicamente misurate in bit al secondo ( bps) al contrario dei byte al secondo, il che può confondere comprensibilmente. Poiché ci sono otto bit in un byte, una velocità di trasferimento dati sostenuta di 80 Mbps sta trasferendo solo 10MB al secondo. Mentre questo confonde i consumatori, i fornitori di servizi Internet devono divertirsi a misurare la velocità di trasferimento dei dati in bps, dato che fa sembrare la loro velocità di accesso a Internet 8 volte più veloce di quanto non sia in realtà.

La descrizione di Data Transfer Rate in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Velocità di trasferimento dati o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.