EXIF (Exchangeable Image File Format) Definizione significato

Cos’è il EXIF (Exchangeable Image File Format)?

Sta per “Exchangeable Image File Format”. EXIF è un mezzo standard per etichettare i file immagine con metadata, o informazioni aggiuntive sull’immagine. È supportato da entrambi i formati TIFF e JPEG, ma è più comunemente visto nelle immagini JPEG catturate con camere digitali. Questi includono tipicamente il tempo di esposizione (velocità dell’otturatore), il numero f (apertura), l’impostazione ISO, il flash (on/off), la data e l’ora. Alcune fotocamere possono salvare ulteriori dati EXIF, come il valore della luminosità, l’impostazione del bilanciamento del bianco, la modalità di misurazione e il metodo di rilevamento. Molti smartphone e alcune fotocamere digitali più recenti includono anche informazioni GPS, che sono usate per “geotaggare” le foto.

Quando visualizzi una foto digitale sul tuo computer, i dati EXIF sono tipicamente nascosti da default. Pertanto, potrebbe essere necessario selezionare un’opzione come “Ottieni informazioni”, “Visualizza proprietà” o “Mostra ispettore” dall’interno della tua applicazione di visualizzazione delle foto per visualizzare i dati EXIF. In Photoshop, per esempio, puoi selezionare File → Info file…, quindi fare clic sulla scheda “Avanzate” per visualizzare le proprietà EXIF.

NOTE:I formati immagine PNG e GIF non supportano i dati EXIF.

La descrizione di EXIF (Exchangeable Image File Format) in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di EXIF (Exchangeable Image File Format) o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.