Facebook spiega il più grande crash di sempre: Guida in 10 punti a cosa è successo

Facebook spiega il più grande crash di sempre: Guida in 10 punti a cosa è successo

Facebook ha avuto la sua più grande interruzione di sempre che ha bloccato WhatsApp, Instagram, Messenger e persino gli strumenti interni di Facebook per oltre sei ore lunedì sera
T. Il gigante social ha attribuito l’interruzione delle sue piattaforme alle modifiche alla configurazione apportate ai router che coordinano il traffico di rete. “Questa interruzione del traffico di rete ha avuto un effetto a cascata sul modo in cui comunicano i nostri data center, interrompendo i nostri servizi”, ha dichiarato il vicepresidente delle infrastrutture di Facebook Santosh Janardhan in un post sul blog.

La società in un post sul blog di lunedì sera non ha specificato chi ha eseguito la modifica alla configurazione e se era pianificata. Tuttavia, ci sono rapporti secondo cui l’interruzione è stata causata da un errore interno.

Ecco cosa sappiamo del più grande incidente mai verificatosi su Facebook:

  • Lunedì, Facebook e tutte le sue piattaforme: WhatsApp, Instagram, Messenger, Oculus e gli strumenti interni dell’azienda sono andati offline alle 21:00 in India e sono rimasti offline per sei ore.
  • Gli strumenti interni dell’azienda e persino gli uffici che richiedevano badge di sicurezza sono stati resi inaccessibili a causa di questo problema, che ha causato ulteriori interruzioni e ritardi nella ricerca di una soluzione.
  • Anche un poster su Reddit afferma di essere un insider ha affermato che il personale ridotto nei data center a causa delle misure pandemiche ha reso più difficile ottenere la correzione.
  • Facebook ha attribuito il problema a una modifica della configurazione errata, ma non ha fornito ulteriori dettagli.
  • Molto semplicemente, i router vengono utilizzati per coordinare i dati all’interno di Facebook e una modifica alle loro impostazioni ha impedito ai computer di Facebook di comunicare tra loro. DNS, la “rubrica” ​​che serve per trovare i servizi di Facebook su Internet non funzionava, a causa dell’aggiornamento difettoso del BGP (Border Gateway Protocol), che serve per inviare i dati al posto giusto, secondo un post di un insider su Reddit.
  • “Facebook ha praticamente chiuso le chiavi nella sua macchina”, ha twittato Jonathan Zittrain, direttore del Berkman Klein Center for Internet and Society di Harvard.
  • Le azioni di Facebook sono scese del 4,9%, il loro il più grande calo giornaliero dallo scorso novembre.
  • “A ogni piccola e grande azienda, famiglia e individuo che dipende da noi, mi dispiace”, ha twittato Mike Schroepfer, Chief Technology Officer di Facebook.
  • Con Facebook inattivo, Twitter ha segnalato un utilizzo superiore al normale, che ha portato ad alcuni problemi nelle persone che accedono a post e messaggi diretti.
  • Anche Signal ha beneficiato dell’interruzione di WhatsApp, twittando che milioni di nuovi utenti hanno firmato lunedì.

ol>

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia