FQDN (Fully Qualified Domain Name) Definizione significato

Cos’è il FQDN (Fully Qualified Domain Name)?

Sta per “Fully Qualified Domain Name”. Un FQDN è un nome di dominio più completo che identifica un host o server. Il formato è:

[hostname].[domain].[tld].

Per esempio, “www.techterms.com.” è un FQDN poiché contiene un hostname (“www”) e un nome di dominio (“techterms.com”), seguito da un punto finale. Il nome “techterms.com” non è pienamente qualificato perché non include un hostname né termina con un punto.

Un FQDN può essere suddiviso in quattro parti:

* Hostname: www, mail, ftp, store, support, etc.
* Dominio: apple, microsoft, ibm, facebook, ecc.
* Top level domain (TLD): .com, .net, .org, .co.uk, ecc.

* Periodo finale: il periodo finale in un FQDN indica la fine del nome, implicando che la stringa precedente è il TLD.

Hostname e nome di dominio

Il dominio e il TLD comprendono il nome di dominio, mentre l’hostname specifica diversi servizi e protocolli per il dominio. Per esempio, “mail.example.com” è spesso il formato richiesto quando si configura il server SMTP per un account email. L’indirizzo del server “ftp.example.com” è comunemente usato quando ci si connette a un server FTP. Name server tipicamente usano la convenzione di denominazione “ns1.example.com” e “ns2.example.com”.

L’hostname può anche specificare un website sottodominio. Il sottodominio più popolare è “www.”. Altri sottodomini comuni includono “support,” “dev,” “store,” e “forum.” Alcuni siti usano variazioni di “www” come “web”, “ww1”, “www2”, ecc.

Il periodo finale

Tecnicamente, un nome di dominio pienamente qualificato include un periodo finale, che indica la fine del nome. Poiché un hostname può includere più sottodomini, come “en.support.example.com”, è più affidabile elaborare un FQDN al contrario, iniziando con il TLD e finendo con l’hostname. Ironicamente, il punto serve come punto di partenza quando un computer elabora un FQDN.

Mentre il punto finale fa parte di un nome di dominio pienamente qualificato, nella maggior parte dei casi, è implicito. Per esempio, non hai bisogno di inserire il punto quando digiti un indirizzo web nella barra degli indirizzi del tuo browser web o quando inserisci il mail server nel tuo client di posta. In altri posti, come un file di zona del DNS, è importante includere il periodo finale per ogni FQDN.

NOTE: Un nome di dominio che include il dominio, il TLD e il periodo, ma nessun hostname è chiamato un nome di dominio parzialmente qualificato, o PQDN.

La descrizione di FQDN (Fully Qualified Domain Name) in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di FQDN (Fully Qualified Domain Name) o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.