Gli investitori di Bitcoin si accontentano di tenere la criptovaluta, solo il 12,9% di offerta sugli scambi: Rapporto

Gli investitori di Bitcoin si accontentano di tenere la criptovaluta, solo il 12,9% di offerta sugli scambi: Rapporto

Gli investitori di Bitcoin sembrano essere felici di tenere la criptovaluta, stimando che il suo prezzo continuerà a salire più delle altcoins. Nel suo recente rapporto, la società di ricerca Glassnode ha rivelato che della fornitura totale di Bitcoin, solo il 12,9% sta circolando su vari scambi di criptovalute da agosto di quest’anno. Il numero totale di cripto-ken Bitcoin attualmente in offerta è di oltre 18,8 milioni, il che rende il 90 per cento dei 21 milioni di token che sono stati pre-decisi per essere creati dall’anonimo creatore di Bitcoin, Satoshi Nakamoto.

Il prezzo attuale del Bitcoin, che è la più antica criptovaluta del mondo, si aggirava intorno al suo massimo storico recentemente segnato di 70.286 dollari (circa 52,3 lakh Rs), come da Gadget 360 tracker al momento della scrittura.

Il rapporto di Glassnode dice che come Bitcoin ha spinto al suo recente massimo storico, l’offerta detenuta dai “detentori a lungo termine” (LTH) ha raggiunto “il picco HODL”. Come per CoinSutra, “HODL” era originariamente un refuso che ora si è espanso in un umoristico backronym “Hold on for dear life”.

“Questo è il punto nel tempo in cui possedevano collettivamente un massimo locale dell’intera fornitura di monete, 81,5 per cento in questo caso. Da allora, i LTH hanno speso lo 0,73 per cento della fornitura di monete di nuovo in circolazione liquida”, dice il rapporto.

In sostanza, l’analisi dice che se gli investitori non si fossero accontentati di tenere i loro beni Bitcoin, avrebbero tenuto più gettoni sugli scambi, pronti a vendere, ma questo non è apparentemente il caso in questo momento.

“Nonostante si trovi appena sotto i massimi di tutti i tempi, l’attività on-chain rimane solo marginalmente sopra i livelli del mercato orso”, nota Glassnode.

In un’altra osservazione, il rapporto dice che il tasso al quale i nuovi portafogli inviano o ricevono Bitcoin è anche aumentato negli ultimi tempi.

Il 9 novembre, 516.914 nuovi indirizzi avevano partecipato a una transazione, registrando un massiccio aumento del 72 per cento del numero di nuovi arrivati che inviavano o ricevevano Bitcoin all’inizio di agosto.

Negli ultimi tredici anni, da quando Bitcoin è nato nel 2009, la cripto moneta è emersa come la criptovaluta più valutata al mondo.

Nel 2009, ogni token Bitcoin aveva un prezzo di 0,0008 dollari (circa 0,060 rupie), molto lontano dai prezzi di oggi.

Secondo CoinMarketCap, il market cap live del Bitcoin è attualmente di 1.244.763.098.851 dollari (circa 92.68.506 rupie).

Anche l’adozione di Bitcoin sta aumentando ad una velocità notevole.

A settembre, il paese centroamericano di El Salvador è diventato il primo al mondo a rendere Bitcoin una valuta legale.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia