Google abiliterà le verifiche in 2 fasi per altri 150 milioni di account entro la fine del 2021

Google abiliterà le verifiche in 2 fasi per altri 150 milioni di account entro la fine del 2021

Google ha iniziato ad abilitare la verifica in due fasi (2SV) per migliorare la sicurezza degli account all’inizio di quest’anno. Il gigante tecnologico ora dice che auto-iscriverà altri 150 milioni di utenti di Google per il processo entro la fine del 2021. Google ritiene che la verifica in due fasi sia uno dei modi più affidabili per prevenire l’accesso non autorizzato agli account e alle reti. Oltre ai titolari di account Google, due milioni di creatori di YouTube dovranno attivare obbligatoriamente la 2SV. Inoltre, Google sta anche implementando la possibilità di vedere le password salvate proprio nel menu dell’app Google.

In un post sul blog, Google dice che cerca di rendere 2SV obbligatorio per più utenti entro la fine di quest’anno. Questo significa che gli utenti dovranno obbligatoriamente passare attraverso un passo aggiuntivo – di verifica via telefono, email, o chiave di sicurezza – per accedere ai loro account Google. Mentre non dettaglia su quale serie di utenti dovranno usare 2SV, aggiunge: “In questo momento stiamo auto-iscrivendo gli account Google che hanno i meccanismi di backup adeguati in atto per fare una transizione senza soluzione di continuità a 2SV”.

Google dice anche che ha collaborato con organizzazioni per fornire oltre 10.000 chiavi di sicurezza agli utenti ad alto rischio quest’anno. Il gigante tecnologico si dice anche che stia lavorando su altre soluzioni, oltre a 2SV, che forniscono un’esperienza di autenticazione sicura e riducono la dipendenza dalle password a lungo termine.

Inoltre, Google sta anche lanciando una funzione che permette agli utenti Android di accedere a tutte le password salvate in Google Password Manager nel menu dell’app Google. Questo permetterà agli utenti di apportare modifiche da una sezione, senza dover andare su diverse piattaforme per gestire le password. Anche, Chrome per iOS sarà presto in grado di generare una password forte in qualsiasi app iOS seguendo la capacità del browser di autofill delle credenziali memorizzate.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia