Google Maps porta percorsi ecologici, navigazione leggera per i ciclisti, più funzioni per ridurre l’impronta di carbonio

Google Maps porta percorsi ecologici, navigazione leggera per i ciclisti, più funzioni per ridurre l'impronta di carbonio

Google Maps sta lanciando nuove caratteristiche che mirano a ridurre l’impronta di carbonio dei suoi utenti. Queste includono il routing ecologico, la navigazione leggera per i ciclisti e le informazioni sulla condivisione di biciclette e scooter che possono aiutare le persone a fare scelte più verdi durante il pendolarismo. Con il routing ecologico, Google Maps suggerirà percorsi che sono ottimizzati per il minor consumo di carburante. La funzione di navigazione leggera darà ai ciclisti importanti dettagli sul loro percorso senza dover inserire la navigazione turn-by-turn che richiede che lo schermo sia acceso. Con le informazioni sulla condivisione di biciclette e scooter, gli utenti possono controllare rapidamente le stazioni vicine e quanti veicoli sono disponibili in qualsiasi momento su Google Maps.

Google tramite un post sul blog di mercoledì ha dettagliato tutte le nuove caratteristiche che Google Maps è in fase di roll out per gli utenti. Il nuovo routing eco-friendly utilizza gli algoritmi AI di Google per raccomandare il percorso più efficiente in termini di consumo di carburante, che può essere o non essere il percorso più veloce per raggiungere la destinazione. I pendolari possono controllare sia il percorso più efficiente nel consumo di carburante che il percorso più veloce per la loro destinazione e confrontare l’ETA (tempo previsto di arrivo) e il risparmio di carburante. Google sostiene che il routing eco-friendly ha il potenziale di prevenire oltre un milione di tonnellate di emissioni di carbonio all’anno – che è l’equivalente di rimuovere oltre 200.000 auto dalla strada. L’aggiornamento è attualmente disponibile negli Stati Uniti sia su Android che su iOS. Google sta progettando di espanderlo in Europa e in altri mercati nel 2022.

Con la funzione di navigazione lite, i ciclisti possono concentrarsi di più sulla strada senza tenere lo schermo del cellulare acceso o entrare nella navigazione turn-by-turn. La funzione fornisce importanti dettagli sul viaggio come l’avanzamento del viaggio, l’aggiornamento ETA in tempo reale, e l’elevazione del percorso in una rapida occhiata. Gli utenti Android e iOS nelle aree in cui la navigazione in bicicletta è attiva otterranno questa funzione nei prossimi mesi.

Google Maps sta anche debuttando le informazioni sulle stazioni di biciclette e scooter nelle vicinanze per consentire agli utenti di controllare quanti veicoli sono disponibili in città come Berlino, New York, San Paolo e Taipei. Gli utenti possono assicurarsi un parcheggio prima di dirigersi verso la stazione. Google ha unito le mani con alcuni partner di micro-mobilità per questa struttura. Le informazioni sulla condivisione di biciclette e scooter saranno disponibili in più di 300 città in tutto il mondo su Android e iOS.
Windows 11 è stato svelato, ma ne hai bisogno? Ne abbiamo discusso su Orbital, il podcast di SharTec.eu.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia