Google Pixel 6, Pixel 6 Pro specifiche suggerite dal rivenditore; opzioni di colore, prezzo suggerito

Google Pixel 6, Pixel 6 Pro specifiche suggerite dal rivenditore; opzioni di colore, prezzo suggerito

Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro sono ancora una volta trapelati prima del loro lancio del 19 ottobre. Le specifiche e le caratteristiche degli smartphone sono state rivelate da annunci di rivenditori con sede nel Regno Unito. Entrambi gli smartphone hanno mostrato di essere alimentati dall’ultimo chip Tensor di Google abbinato al chip di sicurezza Titan M2. Il Pixel 6 e il Pixel 6 Pro supporteranno la ricarica veloce da 30W, tuttavia, il caricatore da 30W sarà venduto separatamente. Un tipster ha anche condiviso i nomi ufficiali dei colori dei due smartphone Pixel insieme alle opzioni di memoria.

Il rivenditore britannico Carphone Warehouse ha accidentalmente fatto trapelare i prossimi Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro attraverso singole landing page sul suo sito web. Le pagine di destinazione sono state rimosse, ma il noto tipster Evan Blass è stato in grado di fare degli screenshot prima che venissero eliminate. Le pagine danno una descrizione dettagliata dei prossimi smartphone Google Pixel. Entrambi gli smartphone sono impostati per essere svelati il 19 ottobre.

Google Pixel 6, Pixel 6 Pro specifiche (previsto)

Come da pagine di atterraggio sul sito del rivenditore, sia il Pixel 6 che il Pixel 6 Pro saranno alimentati dal SoC Tensor di Google – ottimizzato per l’efficienza, ma si dice che sia l’80% più veloce del Pixel 5 con il suo SoC Snapdragon 765G – accoppiato con il chip di sicurezza Titan M2. Entrambi gli smartphone si dice che avranno un sensore primario da 50 megapixel – che si dice catturi il 150 per cento di luce in più rispetto ai precedenti smartphone Pixel – insieme a fotocamere ultra-wide da 12 megapixel.

Tuttavia, il Pixel 6 Pro avrà un teleobiettivo che è capace di uno zoom ottico 4x – ulteriormente esteso a 20x usando il Super Res Zoom. L’ammiraglia Pixel avrà anche una funzione Magic Eraser che rimuove le persone e altri oggetti indesiderati da una fotografia.

Il Pixel 6 Pro si dice che sfoggerà un display LTPO OLED da 6,7 pollici con frequenza di aggiornamento variabile che va da 10Hz a 120Hz. Il Pixel 6 alla vaniglia si dice che avrà un display OLED da 6,4 pollici. Entrambi gli smartphone sono mostrati per essere protetti da Corning Gorilla Glass Victus e hanno una classificazione IP68 per la resistenza alla polvere e all’acqua. Secondo le pagine di atterraggio, entrambi gli smartphone avranno il supporto per la ricarica rapida 30W, ma il Pixel 6 Pro avrà il supporto per la ricarica rapida wireless 23W e il Pixel 6 vanilla avrà il supporto per la ricarica rapida wireless 21W.

Altri punti salienti del Pixel 6 Pro menzionati nella sua pagina di destinazione includono la capacità di tradurre 55 lingue senza essere connessi a Internet. Si dice anche che avrà una funzione At a Glance che visualizza le informazioni rilevanti sui prossimi eventi come le riunioni e gli orari dei voli. Entrambi gli smartphone Pixel eseguiranno Android 12 e avranno alcune caratteristiche esclusive di Google.

Secondo lo YouTuber M. Brandon Lee (@thisistechtoday), il Pixel 6 Pro avrà una variante con 512GB di storage a bordo in Australia e negli Stati Uniti in esclusiva.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia