I risultati di ricerca di Google saranno ora visualizzati in uno scorrimento continuo su mobile

I risultati di ricerca di Google saranno ora visualizzati in uno scorrimento continuo su mobile

Google Search sta subendo un cambiamento che permetterà agli utenti di scorrere continuamente i risultati sui dispositivi mobili. Con l’ultimo aggiornamento, Google Search su mobile elencherà automaticamente più risultati quando gli utenti scorreranno fino al fondo della pagina dei risultati. La nuova funzione rilasciata dal gigante della ricerca eliminerà la necessità di cliccare su un pulsante per ottenere più risultati mentre si passa attraverso una serie di risultati di Google Search su mobile. Lo scorrimento continuo sarà inizialmente disponibile nell’app mobile di Google sia per iOS che per Android negli Stati Uniti.

Google ha annunciato il debutto dello scorrimento continuo tramite un post sul blog giovedì. Google ha detto che sta rendendo la navigazione dei risultati di ricerca più fluida e intuitiva con l’introduzione dello scorrimento continuo sui dispositivi mobili. Con l’ultimo aggiornamento, quando l’utente raggiunge il fondo di una pagina di risultati di ricerca sul proprio telefono, la prossima serie di risultati si caricherà automaticamente con i dettagli rilevanti senza dover cliccare il pulsante vedi altro sulla finestra di ricerca. La nuova funzione di Google Search andrà a beneficio delle persone che di solito sfogliano più pagine per vedere ulteriori risultati di ricerca.

Google ha confermato che il nuovo aggiornamento sta iniziando ad essere distribuito gradualmente per la maggior parte delle ricerche in inglese su mobile negli Stati Uniti a partire dal 14 ottobre.

Google ha portato aggiornamenti alle sue applicazioni a intervalli regolari. All’inizio di quest’anno, il gigante della ricerca ha lanciato una riprogettazione della pagina dei risultati di Google Search su mobile per rendere la ricerca facile e veloce per gli utenti. I cinque aspetti principali della riprogettazione erano: mettere a fuoco le informazioni, rendere il testo più facile da leggere, creare più spazio per respirare, usare il colore per evidenziare ciò che è importante, e appoggiarsi alla sensazione “Googley”.

Allo stesso modo, Google ha aggiunto recentemente un accordatore di strumenti al suo motore di ricerca che permette agli utenti di accordare una chitarra senza bisogno di alcuna app. Il nuovo accordatore incorporato funziona come qualsiasi altra app per accordare la chitarra disponibile su diversi app store, utilizzando il microfono del dispositivo. La funzione è ora attiva e le persone possono accedere all’accordatore semplicemente digitando “Google tuner” nella barra di ricerca di Google.
Questa settimana su Orbital, il podcast di SharTec.eu, discutiamo il Surface Pro 8, Go 3, Duo 2 e Laptop Studio – come Microsoft imposta una visione per Windows 11 hardware.