I valori di Bitcoin scendono a 54.000 dollari, ma Ether e Cardano continuano a salire costantemente

I valori di Bitcoin scendono a 54.000 dollari, ma Ether e Cardano continuano a salire costantemente

Bitcoin, dopo una corsa stellare durante la settimana, spostata in alto del 25 per cento, ha visto un piccolo slittamento nella valutazione venerdì, scendendo del 2,84 per cento. Avendo superato i 56.000 dollari giovedì, la criptovaluta con il valore più alto al mondo era scambiata a 41.67.663 Rs (circa 55.500 dollari). La rapida impennata di Bitcoin questa settimana si è fermata ben al di sotto del suo massimo storico di circa 65.000 dollari, ma con una capitalizzazione di mercato di oltre 1.000 miliardi di dollari, la settimana è stata una buona per gli investitori.

Il crollo del Bitcoin ha avuto un impatto misto sulle altcoin con una manciata di criptovalute popolari che hanno visto un cambiamento di fortuna nelle ultime 24 ore. Il tracker dei prezzi delle criptovalute di Gadgets360 suggerisce che la valutazione di Ether ha continuato a salire. L’inizio della settimana della seconda criptovaluta più valutata era stato accidentato, ma con un piccolo salto dello 0,66% a 2.77.246 Rs (circa 3.715 dollari) venerdì, la criptovaluta basata su Ethereum vede i suoi valori in verde per il quarto giorno consecutivo.

Nella battaglia dei memecoin, sia Dogecoin, che SHIB hanno visto i valori scendere. DOGE, dopo aver iniziato la settimana con guadagni a due cifre ha visto un piccolo calo dell’1,19 per cento per essere scambiato a 18,89 Rs (circa 0,24 dollari). Nel frattempo, la salita drammatica del rivale Shiba Inu di oltre il 40% giovedì, alimentata dal post di Elon Musk su Twitter del suo cane domestico Floki, ha visto i valori cadere bruscamente del 26,46%.

Nel frattempo, Polkadot ha iniziato la giornata come uno dei più grandi guadagnatori tra le popolari altcoin, con un aumento del 5,85%, mentre Cardano ha avuto un forte inizio troppo con guadagni del 2,17%. Sul rovescio della medaglia, Ripple, Tether e Litecoin hanno tutti assistito ad uno scivolone.

Con un aumento degli investitori istituzionali, la corsa al rialzo di Bitcoin questa settimana è stata una boccata d’aria fresca per il mercato delle criptovalute che ha visto una settimana incerta dopo il divieto della Cina su tutte le cripto-transazioni.

Il crollo di venerdì per il Bitcoin potrebbe essere temporaneo, dato che la Svizzera ha fatto notizia giovedì per essersi avvicinata alla popolare criptovaluta. L’azienda ferroviaria nazionale svizzera (SSB) ha deciso di permettere ai clienti di acquistare Bitcoin presso le sue biglietterie automatiche, una caratteristica che inizialmente era limitata a 1.000 biglietterie automatiche, ma che ora ha visto una diffusione più ampia.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia