Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg si scusa per l’interruzione mentre i servizi WhatsApp e Instagram tornano online

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg si scusa per l'interruzione mentre i servizi WhatsApp e Instagram tornano online

Scusandosi per l’interruzione dei servizi di Facebook, Whatsapp e Instagram, il CEO del gigante tecnologico Mark Zuckerberg ha dichiarato che i servizi stanno tornando online martedì.

“Facebook, Instagram, WhatsApp e Messenger stanno tornando online ora”, ha detto Zuckerberg in un post su Facebook. “Mi dispiace per l’interruzione di oggi – so quanto vi affidate ai nostri servizi per rimanere in contatto con le persone a cui tenete”, ha detto.

Prendendo su Twitter all’inizio di martedì, WhatsApp ha detto: “Mi scuso con tutti coloro che non sono stati in grado di utilizzare WhatsApp oggi. Stiamo iniziando lentamente e con attenzione a far funzionare di nuovo WhatsApp. Grazie mille per la vostra pazienza. Continueremo a tenervi aggiornati quando avremo più informazioni da condividere”.
Ci scusiamo con tutti coloro che non sono stati in grado di usare WhatsApp oggi. Stiamo iniziando lentamente e con attenzione a far funzionare di nuovo WhatsApp.Grazie mille per la vostra pazienza. Continueremo a tenervi aggiornati quando avremo più informazioni da condividere.
– WhatsApp (@WhatsApp) 4 ottobre 2021
Gli utenti hanno iniziato a segnalare che Instagram, WhatsApp e altri servizi sotto l’ombrello aziendale di Facebook sono ora accessibili normalmente per la prima volta da circa 11:30 EST (9:00pm IST) di lunedì, quando i rapporti di interruzione e servizi interrotti hanno iniziato a versare in, secondo Sputnik.

In precedenza, un sito che monitora le segnalazioni di interruzioni su Internet, Downdetector, ha detto che l’interruzione del servizio di Facebook è la più grande che abbia mai visto.

La società ha detto in un post di lunedì: “La più grande interruzione che abbiamo mai visto su Downdetector con oltre 10,6 milioni di segnalazioni di problemi da tutto il mondo”.
L’interruzione di Facebook continua ed è diventata la più grande interruzione che abbiamo mai visto su Downdetector con oltre 10,6 milioni di segnalazioni di problemi da tutto il mondo. Guarda le ultime informazioni con questo post recentemente aggiornato.
– Downdetector (@downdetector) 4 ottobre 2021
Gli Stati Uniti hanno guidato il mondo nel numero di segnalazioni per servizio interrotto di oltre 1,7 milioni, seguiti dalla Germania a 1,3 milioni di segnalazioni e dai Paesi Bassi a 9.15.000 segnalazioni.

L’interruzione di lunedì ha lasciato diversi servizi sotto l’ombrello aziendale di Facebook, tra cui Instagram, WhatsApp e Messenger, inaccessibili.

Nel frattempo, Telegram ha detto su Twitter che gli utenti del suo messenger in alcune regioni, in mezzo alle interruzioni su larga scala di Facebook, potrebbero avere problemi nel caricare le chat e ricevere le notifiche,

Ha detto che la società si scusa per l’inconveniente.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia