Il debito di Vodafone Idea alla conversione in azioni per rendere il governo il più grande azionista con il 36 per cento di partecipazione

Il debito di Vodafone Idea alla conversione in azioni per rendere il governo il più grande azionista con il 36 per cento di partecipazione

Il governo dell’India è impostato per diventare il più grande azionista di Vodafone Idea con il 35,8 per cento di partecipazione come il consiglio di amministrazione della società ha approvato la conversione degli interessi sullo spettro differita e Adjusted Gross Revenue (AGR) debiti in azioni, Vodafone Idea ha detto il Martedì.

La Vodafone Idea carica di debiti, una joint venture del gruppo Vodafone con sede nel Regno Unito e del gruppo Aditya Birla-led di Kumar Mangalam Birla, ha optato per la conversione degli interessi sullo spettro differito e sui debiti Adjusted Gross Revenue (AGR) in equity.

La conversione provocherà la diluizione a tutti gli azionisti attuali dell’azienda, compreso i promotori.

A seguito della conversione, si prevede che il governo terrà circa 35,8 per cento delle azioni totali in circolazione dell’azienda e che gli azionisti del promotore terrebbero circa 28,5 per cento (gruppo di Vodafone) e circa 17,8 per cento (gruppo di Aditya Birla), rispettivamente, Vodafone Idea ha detto in una dichiarazione.

Il prezzo delle azioni di Vodafone Idea è crollato dopo l’annuncio. Il commercio di Vodafone Idea ha iniziato bruscamente giù a Rs. 13.40 al Bombay Stock Exchange (BSE) il martedì contro la chiusura del giorno precedente a Rs. 14.85. Il prezzo delle azioni dell’azienda è precipitato ad un minimo di Rs. 12.05 nel commercio di mattina, che è 18.85 per cento più basso dalla relativa chiusura del giorno precedente.

Il prezzo delle azioni dell’azienda ha recuperato più tardi nel corso della giornata. A 11.10am alla borsa valori di Bombay (BSE) la parte di idea di Vodafone stava vendendo a Rs. 13.

Il consiglio di amministrazione di Vodafone Idea, alla sua riunione tenutasi il 10 gennaio 2022, ha approvato la conversione dell’intero importo di tale interesse relativo alle rate dell’asta dello spettro e alle quote AGR in azioni.

“Il valore attuale netto (NPV) di questo interesse dovrebbe essere di circa Rs. 16.000 crore secondo le migliori stime della Società, soggetto a conferma da parte del DoT. Poiché il prezzo medio delle azioni della società alla data pertinente di 14.08.2021 era sotto il valore nominale, le azioni di equità saranno emesse al governo al valore nominale di Rs. 10 per parte, conforme alla conferma finale dal DoT,,, Vodafone Idea ha detto in un deposito regolatore alle borse valori.

L’armadietto dell’Unione il 15 settembre ha approvato una sfilza di misure per sostenere le imprese di telecomunicazione cash-strapped. Le misure di sollievo includono una moratoria di quattro anni sul pagamento dei debiti di spettro e AGR. Le aziende di telecomunicazione sono state date anche la possibilità di pagare l’importo degli interessi derivanti dal differimento dei pagamenti attraverso l’emissione di azioni al governo.

Dopo l’annuncio del governo, Bharti Airtel e Vodafone Idea hanno optato per la moratoria di quattro anni.

Tuttavia, Bharti Airtel ha recentemente deciso di pagare l’importo degli interessi al governo invece di emettere il capitale.

Dopo la conversione delle quote in azioni, il governo indiano diventerà il maggiore azionista di Vodafone Idea. Questo richiederà dei cambiamenti nello statuto dell’azienda.
“La governance e gli altri diritti degli azionisti promotori sono regolati da un accordo tra azionisti (SHA) di cui la società è parte e sono anche incorporati nello statuto della società”, ha detto Vodafone Idea.

I diritti sono conforme ad una soglia minima di qualificazione di 21 per cento per ogni gruppo del promotore ed alla luce della conversione di interesse nell’equità , i promotori hanno accosentito reciprocamente per modificare il SHA attuale per la riduzione della soglia minima di qualificazione da 21 per cento a 13 per cento allo scopo di esercitare determinati diritti di governo per esempio nomina dei direttori e relativa alla nomina di determinati funzionari chiave, ecc.

Vodafone Idea ha detto che il suo consiglio ha anche preso atto delle modifiche proposte all’attuale accordo tra gli azionisti (SHA), e di conseguenza ha autorizzato l’esecuzione dello stesso e ha anche raccomandato modifiche allo statuto (AoA) per dare effetto alle modifiche del SHA.