Il prezzo delle azioni Tesla scivola dopo che Elon Musk ha venduto 5 miliardi di dollari di azioni

Il prezzo delle azioni Tesla scivola dopo che Elon Musk ha venduto 5 miliardi di dollari di azioni

Le azioni di Tesla sono diminuite leggermente giovedì dopo che i documenti hanno rivelato che l’amministratore delegato Elon Musk ha venduto circa 5 miliardi di dollari (circa 37.223 croree Rs) delle sue azioni questa settimana dopo il suo tanto pubblicizzato sondaggio su Twitter.

Le azioni del produttore di auto elettriche hanno terminato la sessione in calo dello 0,4 per cento a 1.063,51 dollari (circa 79.100 rupie) dopo essere crollate all’inizio della settimana.

La vendita di azioni di Musk è stata la sua prima dal 2016 e arriva dopo il suo sondaggio del fine settimana tra gli utenti di Twitter circa lo scarico del 10 per cento della sua quota di Tesla, che comprende la maggior parte della sua fortuna stimata di 281 miliardi di dollari (circa Rs. 20.91.964 crore).

“Non credo che gli investitori stiano leggendo la notizia in modo negativo”, ha detto Oliver Pursche, vice presidente senior e consulente presso Wealthspire Advisors a New York. “Se credete nella storia di Tesla, questo non dovrebbe avere un impatto su di voi o farvi cambiare idea”.

Le azioni di Tesla sono nei portafogli utilizzati da Wealthspire, ha detto Pursche.

I documenti hanno mostrato che il trust di Musk ha venduto quasi 3,6 milioni di azioni di Tesla, per un valore di circa 4 miliardi di dollari (circa 29.779 crore di Rs), mentre ha anche venduto altre 934.000 azioni per 1,1 miliardi di dollari (circa 8.189 crore di Rs) per coprire gli obblighi fiscali dopo aver esercitato le opzioni per acquisire quasi 2,2 milioni di azioni.

La vendita equivale a circa il 3% delle partecipazioni totali di Musk. La parte della vendita relativa alle opzioni è stata messa in atto a settembre, ben prima del suo sondaggio su Twitter.

Prima della vendita, Musk possedeva una quota del 23 per cento in Tesla, comprese le stock option. Possiede anche altre aziende tra cui SpaceX.

La mossa di Musk di vendere le sue azioni Tesla arriva mentre i democratici del Senato degli Stati Uniti propongono di tassare le partecipazioni azionarie dei miliardari per contribuire a finanziare il piano di spesa sociale del presidente Joe Biden.

“Elon Musk non prende uno stipendio, è pagato in grossi pezzi di azioni. Ad un certo punto si deve togliere un po’ di quella concentrazione”, ha detto Art Hogan, capo stratega di mercato alla National Securities di New York.

“Non è una novità. Ha solo ottenuto più attenzione perché è un tipo di società ad alta capitalizzazione, che attira l’attenzione”.

Con quasi 800.000 opzioni, o circa il 12 per cento dei contratti aperti di Tesla, impostati per scadere alla chiusura delle contrattazioni di venerdì, alcuni analisti hanno indicato il potenziale per un’ulteriore volatilità a breve termine come gli investitori e i commercianti di opzioni fanno aggiustamenti per tenere conto delle posizioni in scadenza.

Tesla non ha risposto a una richiesta di commento.

EV mania

Tesla questa settimana ha perso 157 miliardi di dollari (circa Rs. 11.68.846 crore) nel valore del mercato azionario, più delle capitalizzazioni di mercato combinate di Ford e General Motors. Allo stesso tempo, la domanda di azioni dei produttori di veicoli elettrici si è riscaldata.

Le azioni di Rivian sono saltate del 22% un giorno dopo un debutto stellare sul mercato che ha mandato la valutazione dell’azienda oltre i 100 miliardi di dollari (circa Rs. 7.44.581 crore). Lucid è salito del 10 per cento.
Sottolineando la sete degli investitori al dettaglio per gli stock EV, Rivian, Tesla e Lucid hanno costituito tre dei quattro titoli più scambiati sul sito di intermediazione di Fidelity giovedì, con ordini di acquisto che superano gli ordini di vendita.

I più grandi investitori istituzionali di Wall Street, tra cui T. Rowe Price e BlackRock, stanno scommettendo su Rivian per essere il prossimo grande giocatore in un settore dominato da Tesla, in mezzo alla crescente pressione sulle case automobilistiche in Cina e in Europa per eliminare le emissioni dei veicoli.

“La valutazione di Rivian la rende un’opzione legittima per gli investitori istituzionali che in precedenza hanno avuto solo Tesla per giocare nello spazio dei veicoli elettrici”, ha scritto Nicholas Colas, co-fondatore di DataTrek Research, in una recente nota.

Quattro ex e attuali membri del consiglio di Tesla, tra cui il fratello di Musk, Kimbal Musk, hanno depositato per vendere quasi $1 miliardo (circa Rs. 7.445 crore) di azioni da quando il valore di mercato di Tesla ha superato $1 trilione (circa Rs. 74.45.165 crore) alla fine del mese scorso, secondo i depositi e i dati di mercato.

Il prezzo delle azioni di Tesla ha fatto guadagni sbalorditivi negli ultimi anni e ha incarnato l’umore esuberante nei mercati statunitensi e l’ottimismo dei piccoli commercianti che hanno contribuito a guidarlo fino al 51% quest’anno e al 1.300% dai minimi del 2020.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia