Il produttore di computer quantistici Rigetti si quoterà in borsa con un accordo SPAC da 1,5 miliardi di dollari

Il produttore di computer quantistici Rigetti si quoterà in borsa con un accordo SPAC da 1,5 miliardi di dollari

Il produttore di computer quantistici Rigetti ha detto mercoledì che diventerà pubblico attraverso una fusione con una società di assegni in bianco in un accordo che potenzialmente valuta la società combinata a 1,5 miliardi di dollari (circa 11.240 crore di Rs).

Questo è il secondo produttore di hardware per computer quantistici ad annunciare di andare in borsa quest’anno usando un assegno in bianco, o una società di acquisizione a scopo speciale (SPAC). IonQ, con sede nel Maryland, è stata quotata alla Borsa di New York venerdì. Le SPAC sono società di comodo che raccolgono fondi attraverso un’offerta pubblica iniziale per acquisire una società privata, che poi diventa pubblica come risultato.

Rigetti ha detto che la fusione con Zillow co-fondatore Spencer Rascoff-backed Supernova Partners Acquisition Company gli fornirà circa 458 milioni di dollari (circa 3.431 crore) di proventi, tra cui oltre 100 milioni di dollari (circa 749 crore) in investimenti da fondi e conti consigliati da T. Rowe Price Associates, Bessemer Venture Partners, Franklin Templeton, società di venture capital In-Q-Tel – sostenuta dalla Central Intelligence Agency – e alcuni partner strategici tra cui Palantir Technologies.

L’ultimo finanziamento di Rigetti è stato nel febbraio dello scorso anno, quando ha raccolto 79 milioni di dollari (circa 592 crore di rupie) in un round che è stato guidato dalla società di venture capital Bessemer della Silicon Valley. Andreessen Horowitz, Lux Capital, Sutter Hill Ventures e DCVC sono anche i primi investitori nella società di calcolo quantistico di Berkeley, California.

I ricercatori ritengono che i computer quantistici potrebbero operare milioni di volte più velocemente dei supercomputer avanzati di oggi, rendendo potenzialmente possibili compiti come la mappatura di complesse strutture molecolari e reazioni chimiche per aumentare la potenza dell’intelligenza artificiale.

Mentre c’è un po’ di dibattito su quando i computer quantistici saranno in grado di risolvere i problemi del mondo reale, molte aziende stanno dedicando risorse per assicurarsi che siano pronti e gli investitori si sono riversati sulle startup di hardware e software di calcolo quantistico. Grandi aziende tecnologiche come Alphabet, International Business Machines, Honeywell, Microsoft e Amazon hanno anche investito nella tecnologia di calcolo del futuro.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia