Il test di guida autonoma completo di Tesla viene rivalutato dalla motorizzazione della California: rapporto

Il test di guida autonoma completo di Tesla viene rivalutato dalla motorizzazione della California: rapporto

La California sta rivalutando il programma di test Full Self-Driving (FSD) di Tesla, per determinare se il software del produttore di auto elettriche debba rientrare nei regolamenti sui veicoli autonomi del suo dipartimento dei veicoli a motore, come riportato martedì dal Los Angeles Times.

FSD è un sistema avanzato di assistenza alla guida che gestisce alcuni compiti di guida, ma Tesla dice che non rende i veicoli completamente autonomi. Le caratteristiche “richiedono un conducente completamente attento”, secondo la società.

Il Department of Motor Vehicles (DMV) della California ha informato Tesla della revisione del regolatore statale la scorsa settimana, ha detto il Los Angeles Times.

“I recenti aggiornamenti del software, i video che mostrano un uso pericoloso di quella tecnologia, le indagini aperte dalla National Highway Traffic Safety Administration, e le opinioni di altri esperti in questo spazio hanno spinto alla rivalutazione”, ha detto la DMV, secondo il rapporto.

La motorizzazione e Tesla non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento di Reuters.

Nell’ottobre dello scorso anno, i veicoli Tesla con l’allora più recente software 10.3 FSD hanno ripetutamente fornito avvisi di collisione in avanti quando non c’era alcun pericolo immediato, secondo i post video degli utenti beta. Tuttavia, Tesla ha corretto il software entro un giorno.