In California, alcuni proprietari di case comprano macchine che producono acqua dall’aria

In California, alcuni proprietari di case comprano macchine che producono acqua dall'aria

La macchina che Ted Bowman ha aiutato a progettare può produrre acqua dall’aria, e nell’arida California, alcuni proprietari di case stanno già comprando i costosi dispositivi.

I sistemi aria-acqua funzionano come i condizionatori d’aria, usando le bobine per raffreddare l’aria e poi raccogliere le gocce d’acqua in un bacino.

“Il nostro motto è: l’acqua dall’aria non è magia, è scienza, ed è proprio quello che stiamo facendo con queste macchine”, ha detto Ted Bowman, ingegnere progettista della Tsunami Products, con sede nello stato di Washington.

Il sistema è uno dei tanti che sono stati sviluppati negli ultimi anni per estrarre l’acqua dall’umidità dell’aria. Altre invenzioni includono reti a rete, pannelli solari e contenitori di spedizione che raccolgono l’umidità dall’aria.

Bowman ha detto che le macchine della sua azienda – fatte per l’uso in case, uffici, ranch e altrove – deumidificano l’aria e così facendo creano acqua che viene filtrata per renderla potabile.

La tecnologia funziona particolarmente bene nelle zone nebbiose e, a seconda delle dimensioni, può produrre tra 200 galloni (900 litri) e 1.900 galloni (8.600 litri) di acqua al giorno. Le macchine funzionano anche in modo efficiente in qualsiasi area con alta umidità, compresa la costa della California, ha detto.

Le macchine non sono economiche, con prezzi che vanno da 30.000 dollari (circa 22,43 lakhs) a 200.000 dollari (circa 1,50 crore). Eppure, in California, dove ai residenti è stato chiesto di conservare l’acqua perché una delle peggiori siccità della storia recente ha esaurito i serbatoi, alcuni proprietari di case li stanno comprando per soddisfare le loro esigenze idriche.

Don Johnson, di Benicia, California, ha detto di aver comprato la macchina più piccola, che sembra una torreggiante unità AC, sperando che generasse acqua sufficiente per sostenere il suo giardino. Ma ha scoperto che produce più che abbastanza per il suo giardino e la sua casa.

“Questa macchina produrrà acqua per molto meno di quanto si possa comprare l’acqua in bottiglia da Costco, e credo che, con il passare del tempo e con l’aumento del prezzo dell’acqua dolce attraverso i nostri servizi, penso che si ripagherà più che bene”, ha detto.

Oltre al prezzo elevato, l’unità richiede anche una notevole quantità di energia per funzionare. Ma Johnson ha detto che i pannelli solari sul suo tetto producono abbastanza energia per far funzionare la macchina senza ulteriori costi energetici.

Esperti come la ricercatrice di idrologia dell’Università della California, Davis, Helen Dahlke, hanno detto che la tecnologia ha senso per i singoli proprietari di case, specialmente nelle zone rurali. Ma ha detto che non è una soluzione pratica per i più ampi problemi idrici della California.

Dahlke ha detto che l’attenzione dovrebbe essere focalizzata sulla lotta al riscaldamento globale per prevenire future siccità.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia