India Smartphone spedizioni cadere 5 per cento YoY in Q3, Xiaomi continua a guidare: Canalys

India Smartphone spedizioni cadere 5 per cento YoY in Q3, Xiaomi continua a guidare: Canalys

A causa di problemi di fornitura nei modelli di fascia bassa, le spedizioni di smartphone in India sono diminuite del 5 per cento anno su anno nel Q3 2021, riferisce Canalys. Tuttavia, rispetto al Q2 2021, le spedizioni sono state superiori del 47% nel terzo trimestre. La società di analisi nota che Xiaomi ha continuato ad essere il più alto fornitore di spedizioni in India con 11,2 milioni di unità e il 24 per cento di quota di mercato. Samsung, secondo quanto riferito, è arrivata seconda con 9,1 milioni di spedizioni di unità e il 19 per cento della quota di mercato indiano. Canalys dice che i primi cinque fornitori hanno incluso anche Vivo, Realme e Oppo.

L’ultimo rapporto di Canalys sulle spedizioni di smartphone del Q3 dell’India suggerisce che mentre le spedizioni anno su anno sono scese del 5 per cento a 47,5 milioni di unità, una crescita sequenziale è stata testimoniata dall’ultimo trimestre mentre il paese continua la sua ripresa dalla pandemia COVID-19. Le spedizioni annuali di Xiaomi sono diminuite del 14% nel Q3 2021, dato che ha spedito 11,2 milioni di unità, rispetto ai 13,1 milioni di unità nello stesso trimestre dello scorso anno. La sua quota di mercato è anche detto di ridurre dal 26 per cento nel Q3 2020 al 24 per cento nel Q3 2021. Tuttavia, Canalys dice che Xiaomi ha continuato a rimanere in testa mentre Samsung è arrivata seconda con 9,1 milioni di spedizioni e il 19 per cento di quota di mercato, rispetto al 20 per cento di quota di mercato nello stesso trimestre dello scorso anno.

Secondo la società di ricerca, Vivo è arrivato terzo con 8,1 milioni di spedizioni di smartphone rastrellando il 17 per cento della quota di mercato. Realme, d’altra parte, ha preso la quarta posizione con 7,5 milioni di spedizioni e il 16 per cento di quota di mercato. Oppo è stato l’ultimo nella lista dei primi cinque con 6,2 milioni di spedizioni e il 13 per cento di quota di mercato. Le spedizioni complessive di smartphone nel Q3 2020 sono state riportate a 50 milioni di unità, e sono scese a 47,5 milioni nel terzo trimestre di quest’anno.

Canalys accredita i vincoli di fornitura dei modelli di fascia bassa per il calo delle spedizioni di smartphone anno su anno. L’analista di Canalys, Sanyam Chaurasia, aggiunge: “I marchi sono stati costretti ad usare promozioni per rendere i loro modelli di fascia alta più attraenti. Queste sfide persisteranno nel quarto trimestre, e gli alti costi dei componenti e della logistica, insieme alle carenze dei container, porteranno a tempi di consegna più lunghi e a prezzi di vendita più alti”.