Instagram sta testando le collaborazioni; gli utenti potrebbero presto essere in grado di caricare foto anche da desktop

Instagram sta testando le collaborazioni; gli utenti potrebbero presto essere in grado di caricare foto anche da desktop

Instagram sta aggiungendo un mucchio di nuove funzionalità al suo Feed e Reels. La piattaforma di condivisione di foto di proprietà di Facebook ha annunciato che sta testando la funzione Collabs per rafforzare il rapporto tra i creatori di contenuti. Con l’ultima funzione, gli utenti della piattaforma possono co-autorizzare i post del Feed e i Reels con altri. Nel post condiviso, entrambi i nomi dei creatori appariranno nell’intestazione, ed entrambi i gruppi di seguaci possono vedere lo stesso post o Reel. Avrà anche gli stessi like e commenti. Inoltre, Instagram per desktop sta finalmente rendendo possibile aggiungere nuove foto e video, come da un rapporto. L’azienda sta anche aggiungendo nuovi effetti incentrati sulla musica per i Reel. La funzione Collabs è ora attiva, e si dice che altre nuove caratteristiche inizieranno a diffondersi nei prossimi giorni.

Collabs, annunciato da Instagram il 20 ottobre, permette a due utenti di pubblicare lo stesso contenuto in modo condiviso. Dalla schermata di tagging, un utente può ora invitare un altro account ad essere un collaboratore sul post o sulla bobina. Una volta che il secondo profilo lo accetta, entrambi gli account appariranno nell’intestazione del post o del reel, e sarà condiviso con entrambi i gruppi di followers. Sarà in diretta su entrambe le griglie del profilo ed entrambi gli utenti condivideranno anche visualizzazioni, like e commenti per il post. La nuova funzione è in fase di test in questo momento, ha twittato il responsabile del Metaverse di Facebook Vishal Shah, ma non ha menzionato quando inizierà il rollout globale.

Instagram starebbe lanciando il supporto per gli utenti per postare foto e video dai browser desktop giovedì, dopo un test limitato che ha avuto luogo nel giugno di quest’anno. Come da un rapporto di TechCrunch, foto e video (meno di 60 secondi di lunghezza) possono essere postati dal desktop.

Secondo il rapporto, Instagram inizierà anche a testare una funzione che permette alle persone di raccogliere fondi per un non-profit di loro scelta. Gli utenti possono selezionare l’opzione ‘Fundraiser’ dal menu ‘Create’ per postare, quando la funzione sarà attiva.

Due caratteristiche basate sulla musica chiamate Superbeat e Dynamic Lyrics stanno anche facendo la loro strada per l’app, come da rapporto. Superbeat può essere utilizzato per aggiungere effetti speciali alla musica secondo il ritmo della canzone dell’utente, mentre Dynamic Lyrics mostrerà testi 3D durante un video.
Il CEO di Realme India Madhav Sheth si unisce a Orbital, il podcast di SharTec.eu per un’intervista esclusiva ad ampio raggio, mentre parla della spinta 5G, Make in India, Realme GT series e Book Slim, e come i negozi possono migliorare la loro posizione.