iPhone 13 Pro Teardown mostra l’hardware in dettaglio, il costo dei componenti sarebbe più alto del Samsung Galaxy S21+

iPhone 13 Pro Teardown mostra l'hardware in dettaglio, il costo dei componenti sarebbe più alto del Samsung Galaxy S21+

Il teardown dell’iPhone 13 Pro è stato coperto dalla società di analisi dei semiconduttori TechInsights che ha dettagliato le modifiche a livello hardware effettuate da Apple rispetto alla generazione precedente. Il nuovo modello di iPhone include una lista di aggiornamenti rispetto all’iPhone 12 Pro per offrire una migliore esperienza utente. La copertura del teardown mostra che gli aggiornamenti vanno oltre il SoC A15 Bionic e includono vari cambiamenti rispetto al modello dello scorso anno, tra cui una configurazione Face ID modificata. TechInsights ha anche condiviso un’analisi dei costi dell’iPhone 13 Pro che mostra che il nuovo modello costa oltre il 12% in più rispetto al Samsung Galaxy S21+.

TechInsights riporta che l’iPhone 13 Pro costa 570 dollari (circa 42.300 rupie) per Apple. Il nuovo modello è, tuttavia, al prezzo di 1.099 dollari (circa 81.600 Rs) negli Stati Uniti. Questo suggerisce che il prezzo al dettaglio dell’iPhone 13 Pro è 1,9 volte il suo costo. L’iPhone 13 Pro è disponibile in India con un prezzo iniziale di Rs. 1.19.900.

Oltre alla differenza tra il costo e il prezzo ufficiale, si dice che l’iPhone 13 Pro abbia componenti più costosi del Samsung Galaxy S21+ che costa 508 dollari (circa 37.700 rupie). Il telefono Samsung parte da 999 dollari (circa 74.200 rupie) negli Stati Uniti.

Il costo dell’iPhone 13 Pro è anche quasi il quattro per cento superiore a quello dell’iPhone 12 Pro che aveva un costo stimato di 548,50 dollari (circa 40.700 Rs) ed era disponibile ad un prezzo di partenza di 999 dollari (circa 74.200 Rs).

TechInsights afferma che l’aumento del costo totale è dovuto ai maggiori costi stimati per l’A15 Bionic, la memoria NAND, e il prezzo del sottosistema di visualizzazione, e un aumento del costo dell’involucro principale.

La copertura del teardown mostra anche che l’iPhone 13 Pro include una lista di chip progettati su misura, tra cui il processore A15 in-house di Apple, così come il codec audio e gli amplificatori audio. Il nuovo modello si trova anche ad avere il modulo U1 UWB di Apple per la copertura a banda ultralarga.

iPhone 13 Pro teardown mostra il chip A15 Bionic così come altri componenti chiave
Foto Credit: Apple

Apple risulta aver incluso 6GB di LPDDR4X SDRAM sull’iPhone 13 Pro. L’azienda sostiene che sia l’iPhone 13 Pro che l’iPhone 13 hanno diverse prestazioni della GPU. Tuttavia, il teardown mostra che mentre la dimensione del die e altre caratteristiche della GPU sui due nuovi modelli di iPhone sono le stesse, ci sono alcune differenze da parte dei core della GPU. Il modello Pro ha cinque core GPU, mentre il normale iPhone 13 include un design a quattro core GPU.
L’iPhone 13 Pro porta anche una configurazione migliorata della fotocamera posteriore, con più spazio per il tiratore grandangolare, secondo il teardown. La fotocamera grandangolare dell’iPhone 13 Pro ha un sensore con pixel da 1,7 micron. Si tratta di un aggiornamento rispetto all’iPhone 12 Pro che includeva un pixel da 1,4 micron. La fotocamera posteriore ultra-larga così come il teleobiettivo dell’iPhone 13 Pro sembrano anche avere lo stesso dado.

Per il Face ID, l’iPhone 13 Pro ha un sistema TrueDepth Camera nella parte anteriore. È stato riprogettato per spostare il sensore a infrarossi (IR) sul lato destro della tacca, integrato con il proiettore IR in un unico pacchetto.

La scorsa settimana, un blogger cinese ha fatto a pezzi l’iPhone 13 Pro che ha rivelato la sua batteria da 3.095mAh e il modem Qualcomm X60 5G. Apple, tuttavia, non ha ancora confermato questi dettagli dei componenti – proprio come i suoi record passati.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia