IRQ (Interrupt Request) Definizione significato

Cos’è il IRQ (Interrupt Request)?

Sta per “Interrupt Request”. I PC usano le richieste di interrupt per gestire varie operazioni hardware. Dispositivi come schede audio, modem e tastiere possono tutti inviare richieste di interrupt al processore. Per esempio, quando il modem ha bisogno di eseguire un processo, invia una richiesta di interruzione alla CPU dicendo: “Ehi, aspetta, fammi fare la mia cosa! La CPU quindi interrompe il suo lavoro corrente per permettere al modem di eseguire il suo processo.

È importante assegnare diversi indirizzi IRQ a diversi dispositivi hardware perché i segnali di richiesta di interruzione corrono lungo singole linee IRQ a un controller. Questo controllore di interrupt assegna le priorità agli IRQ in arrivo e li invia alla CPU. È un po’ come prendere un numero alla gastronomia locale, tranne che l’hardware di solito deve aspettare solo un paio di nanosecondi invece di venti minuti. Poiché il controllore di interrupt può controllare solo un dispositivo per linea IRQ, se si assegna lo stesso indirizzo IRQ a più dispositivi, è probabile che si verifichi un conflitto IRQ. Questo può causare una serie di errori, dal non permettere connessioni di rete al bloccare il computer. Quindi assicuratevi di assegnare IRQ unici al nuovo hardware che installate ed evitate la frustrazione e il lancio della tastiera che i conflitti possono causare.

La descrizione di IRQ (Interrupt Request) in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di IRQ (richiesta di interruzione) o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.