Kilobyte Definizione significato

Cos’è il Kilobyte?

Un kilobyte è 103 o 1.000 byte.

Il kilobyte (abbreviato “K” o “KB”) è la più piccola unità di misura maggiore di un byte. Precede il megabyte, che contiene 1.000.000 di byte. Mentre un kilobyte è tecnicamente 1.000 byte, i kilobyte sono spesso usati come sinonimo di kibibyte, che contengono 1.024 byte.

I kilobyte sono più spesso usati per misurare la dimensione di piccoli file. Per esempio, un documento testo semplice può contenere 10 KB di dati e quindi avrebbe una dimensione di file di 10 kilobyte. La grafica di un piccolo sito web è spesso tra i 5 KB e i 100 KB di dimensione. Mentre alcuni file contengono meno di 4 KB di dati, i moderni file system come NTFS (Windows) e HFS+ (Mac) hanno una dimensione cluster di 4 KB. Pertanto, i singoli file occupano tipicamente un minimo di quattro kilobyte di spazio su disco.

NOTE:Vedi una lista di tutte le unità di misura usate per misurare lo stoccaggio dei dati.

La descrizione di Kilobyte in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Kilobyte o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.