L’amministratore delegato di Better.com, Vishal Garg, licenzia più di 900 dipendenti per la chiamata di Zoom negli Stati Uniti

L'amministratore delegato di Better.com, Vishal Garg, licenzia più di 900 dipendenti per la chiamata di Zoom negli Stati Uniti

Un amministratore delegato di origine indiana di un’azienda con sede negli Stati Uniti ha bruscamente licenziato più di 900 dipendenti, circa il 9 per cento della sua forza lavoro, in un webinar Zoom, citando l’efficienza del mercato, le prestazioni e la produttività come le ragioni dietro la mossa.

In un webinar Zoom mercoledì scorso, il CEO di Better.com Vishal Garg ha annunciato bruscamente che la società di mutui sta licenziando circa il 9 per cento della sua forza lavoro, ha riferito la CNN.

Garg ha citato l’efficienza del mercato, le prestazioni e la produttività come la ragione dietro i licenziamenti, ha detto il rapporto.

“Se siete in questa chiamata, fate parte dello sfortunato gruppo che sta per essere licenziato”, ha detto durante la chiamata “Il vostro impiego qui è terminato con effetto immediato”, ha detto Garg.
.il CEO di @betterdotcom @vishalgarg_ licenzia ~900 dipendenti proprio prima delle vacanze e prima del debutto sul mercato pubblico della società. l’azienda ha anche ottenuto un’infusione di 750 milioni di dollari dai suoi finanziatori QUESTA SETTIMANA, che includono @SoftBank. pic.twitter.com/F8EfSkCRF6
– Bucky con il braccio buono (@benjancewicz) 3 dicembre 2021
Il CEO ha informato gli oltre 900 dipendenti nella chiamata che stavano per essere terminati poco prima delle vacanze, ha detto il rapporto.

Ha poi detto che i dipendenti potevano aspettarsi un’email dal dipartimento delle risorse umane, che dettagliava i benefici e la liquidazione.

“Dover condurre dei licenziamenti è straziante, specialmente in questo periodo dell’anno”, ha detto il CFO Kevin Ryan in una dichiarazione alla CNN Business.

“Tuttavia, un bilancio forte e una forza lavoro ridotta e concentrata ci hanno permesso di giocare d’attacco in un mercato immobiliare in radicale evoluzione”.

Nel frattempo, Fortune ha riferito che Garg ha accusato i dipendenti di “rubare” ai loro colleghi e clienti essendo improduttivi e lavorando solo due ore al giorno.

“Questa è la seconda volta nella mia carriera che lo faccio e non voglio farlo. L’ultima volta che l’ho fatto, ho pianto”, ha detto Garg durante la telefonata.