L’utente OnePlus Nord 2 5G che ha subito gravi ustioni a causa di un’esplosione ottiene il rimborso e le spese mediche: Rapporto

L'utente OnePlus Nord 2 5G che ha subito gravi ustioni a causa di un'esplosione ottiene il rimborso e le spese mediche: Rapporto

OnePlus Nord 2 5G avrebbe causato gravi ferite ad un utente a causa di un’improvvisa esplosione. L’incidente è stato segnalato da un utente la scorsa settimana, e la società ha anche confermato la sua indagine. Ora, un nuovo rapporto sostiene che OnePlus ha emesso un rimborso ed è pronto a pagare le spese mediche della vittima. Questo non è stato il primo incidente in cui il OnePlus Nord 2 5G è presumibilmente esploso. Casi simili sono stati segnalati online anche in passato. L’ultimo incidente, tuttavia, ha presumibilmente causato gravi ustioni all’utente, sollevando preoccupazioni per la sicurezza tra gli altri utenti di OnePlus Nord 2.

Citando la vittima, MySmartPrice riporta che OnePlus ha emesso un rimborso per l’esplosione e ha assicurato di prendersi cura delle spese mediche dell’utente. Si dice anche che il capo operativo dell’azienda sia in contatto con la vittima per assistenza.

Tuttavia, OnePlus non ha ancora confermato alcun dettaglio sulla questione. Anche l’utente che ha segnalato l’incidente su Twitter non ha condiviso alcun aggiornamento sul risarcimento. Tuttavia, ha menzionato in precedenza che l’azienda era in “contatto costante” e sta lavorando sul caso.

OnePlus Nord 2 5G è stato lanciato in India e nei mercati globali a luglio. Settimane dopo il lancio, un utente ha sostenuto che il telefono è esploso in pochi giorni dal suo acquisto. L’azienda ha risposto dicendo che il danno è stato causato da un “incidente isolato che ha coinvolto fattori esterni e non a causa di un problema di produzione o di prodotto”.

Poco dopo, un altro utente OnePlus Nord 2 5G ha affermato che il telefono è esploso nel suo abito da avvocato. L’azienda in quel particolare incidente ha inviato un avviso legale all’utente interessato e ha sostenuto che aveva “un intento malevolo e in malafede” per danneggiare la sua reputazione.

Alla fine di settembre, un altro utente ha segnalato un’esplosione del caricabatterie OnePlus Nord 2 5G. L’azienda ha risposto a quella segnalazione e ha dato la colpa a fattori esterni per l’incidente.