La Corea del Sud testa il sistema di controllo dei taxi aerei e spera di lanciare il servizio in aeroporto già nel 2025

La Corea del Sud testa il sistema di controllo dei taxi aerei e spera di lanciare il servizio in aeroporto già nel 2025

La Corea del Sud ha dimostrato giovedì un sistema per il controllo dei veicoli di mobilità aerea urbana (UAM), che spera possa servire come taxi tra i principali aeroporti e il centro di Seul non appena il 2025, tagliando il tempo di viaggio di due terzi.

L’anno scorso, la Corea del Sud ha annunciato una tabella di marcia per iniziare il trasporto aereo urbano commerciale entro il 2025. Il ministero dei trasporti stima che tali servizi potrebbero tagliare il tempo di viaggio per distanze tra 30-50 km (19-31 miglia) da un’ora in auto a 20 minuti in aereo.

“Poiché ci si aspetta che l’UAM diventi uno dei mezzi di trasporto comuni che i cittadini usano nella vita quotidiana, è assolutamente imperativo testare e provare i servizi UAM in vari ambienti”, ha detto in una dichiarazione il ministro dei trasporti Noh Hyeong-ouk, che ha partecipato alla dimostrazione giovedì.

Un pilota ha fatto volare un modello a due posti fatto dalla tedesca Volocopter all’aeroporto Gimpo di Seoul per testare e dimostrare il suo controllo e coordinamento.

Alimentato da rotori simili a quelli di un elicottero per decolli e atterraggi verticali, il mezzo dimostrato può essere pilotato o operare autonomamente senza uno.

Quando i passeggeri sono a bordo degli UAM, un pilota deve gestire il mezzo per garantire la sicurezza, ha detto un funzionario del ministero dei trasporti, aggiungendo che aiuterebbe anche l’accettazione da parte del pubblico.

I progettisti sudcoreani hanno anche mostrato un modello del loro aereo drone. Un prototipo a grandezza naturale dovrebbe iniziare i voli di prova entro il prossimo anno, con l’obiettivo di sviluppare una versione operativa a cinque posti, secondo il ministero dei trasporti.

Altre tecnologie dimostrate all’evento includevano attrezzature di imaging per rilevare e tracciare l’aereo, e sistemi di illuminazione brevettati per “vertiports” dove i droni atterrano e decollano.

Un viaggio dall’aeroporto internazionale di Incheon al centro di Seul dovrebbe costare circa 110.000 KRW (circa 7.000 Rs) quando i viaggi commerciali inizieranno nel 2025 – più costosi dei taxi premium – ma per scendere a circa 20.000 KRW (circa 1.260 Rs) per viaggio dopo il 2035 quando il mercato matura, ha detto il ministero.

Il volo di prova di giovedì ha determinato che il sistema di controllo del traffico aereo che gestisce i voli nazionali e internazionali negli aeroporti può anche monitorare e gestire gli aerei UAM, ha detto il ministero in una dichiarazione.

“Questo dimostra che le operazioni di traffico aereo esistenti possono essere condotte in armonia con le operazioni UAM”, ha detto la dichiarazione.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia