La NASA condivide un’immagine drammatica di 2 galassie bloccate in una danza cosmica

La NASA condivide un'immagine drammatica di 2 galassie bloccate in una danza cosmica

La NASA ha condiviso un’immagine drammatica di due galassie particolari bloccate in una danza cosmica. L’evento ha avuto luogo ad una distanza di circa 220 milioni di anni luce dalla Terra nella costellazione di Pegasus ed è stato catturato dal potente telescopio spaziale Hubble dell’agenzia spaziale. L’immagine mostra la minuscola galassia quasi attaccata alla sua vicina molto più grande da un filo che emette luce. La NASA ha detto che l’attrazione gravitazionale tra le due galassie alla fine porterà la galassia più piccola ad essere gettata nello spazio o ad essere consumata da quella più grande.

La galassia più grande, chiamata NGC 7753, è chiaramente visibile come una struttura gigante appesa contro una tela nera, mentre la più piccola NGC 7752 appare come una roccia illuminata. Insieme, queste galassie sono chiamate “Arp 86”, a significare che appaiono nell’Atlante delle galassie particolari compilato dall’astronomo Halton Arp nel 1966.
???? Balliamo? Questa immagine di #HubbleFriday mostra una coppia di galassie bloccate in una danza cosmica. Alla fine, l’attrazione gravitazionale tra loro farà sì che la galassia più piccola venga lanciata nello spazio o inghiottita dalla sua vicina più grande.
– Hubble (@NASAHubble) 22 ottobre 2021
La NASA ha detto in una dichiarazione che l’Hubble ha trovato Arp 86 come parte di uno sforzo più grande per capire le connessioni tra giovani stelle e le nubi di gas freddo in cui si formano. Per queste osservazioni, Hubble si avvale dei dati forniti da ALMA, un gigantesco radiotelescopio arroccato in alto sulle Ande cilene. L’agenzia spaziale ha detto che queste osservazioni di Hubble forniscono “un tesoro di dati” per gli astronomi che cercano di capire come nascono le stelle.
Bella scena, l’Hubble è il nostro occhio per vedere la grandezza dell’universo
– Will I am (@Nerrask) 22 ottobre 2021
Una volta che il James Webb Space Telescope, un progetto congiunto delle agenzie spaziali americana ed europea, sarà lanciato più tardi quest’anno, gli astronomi avranno set di dati osservativi più dettagliati per studiare la formazione delle stelle nelle regioni polverose come quelle delle galassie di Arp 86.

“Hubble ha avuto una corsa incredibile. Non vedo l’ora di vedere cosa ci mostrerà JWST!” ha detto un utente.