La NASA seleziona due astronauti per la missione SpaceX Crew-6 del 2023

La NASA seleziona due astronauti per la missione SpaceX Crew-6 del 2023

La NASA ha scelto due astronauti per la sua sesta missione con equipaggio completo da lanciare da SpaceX a bordo della sua navicella Dragon verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Stephen Bowen e Woody Hoburg hanno ricevuto l’autorizzazione necessaria per la missione prevista per il lancio nel 2023 su un razzo Falcon 9. A Bowen è stato assegnato il ruolo di comandante della navicella e Hoburg sarà il suo pilota. Altri due astronauti saranno assegnati al ruolo di specialisti della missione in una data futura dai partner internazionali, ha detto l’agenzia.

La missione sarà lanciata dal Kennedy Space Centre della NASA in Florida e i quattro membri dell’equipaggio si uniranno a un equipaggio della spedizione a bordo della ISS in orbita terrestre bassa. Il laboratorio spaziale galleggiante è un banco di prova vitale per superare gli ostacoli del volo spaziale di lunga durata e per espandere le opportunità commerciali nell’orbita terrestre bassa.

Per Bowen, che ha registrato più di 40 giorni nello spazio durante sette passeggiate spaziali, questo sarà il suo quarto viaggio nello spazio. Crew-6 sarà la sua prima visita di lunga durata alla ISS. Bowen è nato a Cohasset, Massachusetts, USA. Ha conseguito una laurea in ingegneria elettrica presso l’Accademia Navale degli Stati Uniti nel Maryland. Bowen è stato il primo ufficiale di sottomarino ad essere selezionato come astronauta dalla NASA nel luglio 2000.

Per Hoburg, che è stato selezionato come astronauta dalla NASA nel 2017, questo sarà il suo primo viaggio nello spazio. Quando è stato selezionato come astronauta, Hoburg era un assistente professore di aeronautica e astronautica al MIT. È anche un pilota commerciale con abilitazione strumentale, monomotore e plurimotore, secondo la NASA. È uno dei 18 astronauti del “team Artemis” della NASA, tra i quali l’agenzia sceglierà l’equipaggio per la sua missione Artemis 3 per riportare l’uomo sulla superficie lunare.