La produzione della console Xbox One è stata interrotta alla fine del 2020 per concentrarsi su Xbox Series X/S

La produzione della console Xbox One è stata interrotta alla fine del 2020 per concentrarsi su Xbox Series X/S

Microsoft ha interrotto la produzione di tutte le console di gioco Xbox One alla fine del 2020 per concentrarsi sulla produzione delle console di ultima generazione Xbox Series X e Xbox Series S. Le console Xbox Series S/X, insieme a Sony PlayStation 5, sono state difficili da reperire a causa dei problemi della catena di approvvigionamento globale affrontati dai produttori. La notizia arriva pochi giorni dopo che un dirigente della società ha detto che le console di gioco Xbox Series S/X hanno superato le generazioni precedenti se si considera lo stesso periodo.

The Verge cita Cindy Walker, Senior Director di Xbox Console Product Marketing, per dire che Microsoft “ha fermato la produzione di tutte le console Xbox One entro la fine del 2020” per concentrarsi sulla produzione di console da gioco Xbox Series X (Review)/ Series S. Nel frattempo, un rapporto di Bloomberg ha detto che Sony ha anche pensato di interrompere la produzione di console PlayStation 4 alla fine del 2021 per soddisfare la domanda di PlayStation 5, tuttavia, ha scelto di continuare a produrre la vecchia console.

Il rapporto di The Verge dice anche che i rivenditori cercheranno ora di vendere i loro stock rimanenti di console Microsoft Xbox One X e Xbox One S.

Phil Spencer, Executive Vice President of Gaming di Microsoft, ha menzionato in un’intervista con il New York Times che le console Xbox Series X/S hanno superato le precedenti generazioni di console Xbox, allo stesso punto dei loro rispettivi cicli di vita. Queste console di gioco sono state lanciate nel novembre 2020, ma presto hanno affrontato problemi di catena di approvvigionamento a livello globale.