Le azioni di Snap crollano del 25% mentre le modifiche alla privacy di Apple colpiscono il business della pubblicità

Le azioni di Snap crollano del 25% mentre le modifiche alla privacy di Apple colpiscono il business della pubblicità

Le azioni di Snap sono crollate del 25% giovedì dopo che il proprietario dell’app di messaggistica fotografica Snapchat ha detto che le modifiche alla privacy implementate da Apple Inc sui dispositivi iOS hanno danneggiato la capacità dell’azienda di indirizzare e misurare la sua pubblicità digitale.

L’azienda di Santa Monica, California, che guadagna la maggior parte delle sue entrate dalla vendita di pubblicità digitale sull’app, ha detto che il problema è stato aggravato da interruzioni della catena di approvvigionamento globale e carenze di manodopera e ha causato i marchi a tirare indietro la loro spesa pubblicitaria.

I risultati di Snap, che è la prima delle principali società di social media a segnalare i guadagni, gettano un’ombra su Facebook e Twitter, che rilasciano i risultati del terzo trimestre la prossima settimana.

I risultati di Snap hanno anche buttato giù le azioni di Facebook del 6%, Twitter del 7% e Alphabet del 3% giovedì.

Gli aggiornamenti sulla privacy di Apple sono stati lanciati su larga scala nel mese di giugno e impediscono agli inserzionisti digitali di tracciare gli utenti di iPhone senza il loro consenso.

Un nuovo strumento di misurazione degli annunci fornito da Apple ha ostacolato la capacità delle aziende di misurare le prestazioni dei loro annunci, sconvolgendo molti dei modi in cui gli inserzionisti sono stati abituati a fare affari per decenni, ha detto Snap Chief Executive Evan Spiegel durante una conference call con gli analisti.

“Questo è stato sicuramente un contrattempo frustrante per noi”, ha detto.

Snap ha aggiunto che si aspetta che i cambiamenti della privacy di Apple e le interruzioni della catena di approvvigionamento globale si protraggano per tutto il quarto trimestre, che è tipicamente il periodo di maggior guadagno per le aziende di social media, quando i marchi aumentano il marketing per la stagione delle vacanze.

Molti degli inserzionisti che mettono annunci su Snapchat sono nel settore della bellezza, della moda e dei beni di consumo.

Snap ha detto che le interruzioni della catena di approvvigionamento hanno colpito una grande varietà di inserzionisti in tutti i settori e regioni.

Le entrate per il terzo trimestre conclusosi il 30 settembre sono state di 1,07 miliardi di dollari, mancando le stime di consenso di 1,1 miliardi di dollari (circa Rs. 8.000 crore), secondo i dati IBES di Refinitiv.

Gli utenti attivi giornalieri, una metrica osservata da vicino dagli inserzionisti e dagli investitori, sono aumentati del 23% su base annua a 306 milioni, battendo le stime degli analisti di 301,9 milioni.

Snapchat ha lavorato per attrarre e mantenere gli utenti costruendo nuove funzionalità come la possibilità di scoprire ristoranti e negozi attraverso una funzione di mappa, o giocare a giochi virtuali con gli amici.

La perdita netta durante il trimestre è stata di 72 milioni di dollari (circa Rs. 540 crore), o 5 centesimi (circa Rs. 4) per azione, restringendo da 199,9 milioni di dollari (circa Rs. 1.495 crore), o 14 centesimi (circa Rs. 10) per azione, nel trimestre dell’anno scorso.

Snap ha previsto entrate del quarto trimestre tra $1.16 miliardi (circa Rs. 8.670 crore) a $1.2 miliardi (circa Rs. 8.970 crore), e gli utenti attivi giornalieri tra 316 milioni a 318 milioni.