Lo Sri Lanka forma un comitato per la supervisione di blockchain e criptovalute

Lo Sri Lanka forma un comitato per la supervisione di blockchain e criptovalute

Il governo dello Sri Lanka ha nominato un nuovo comitato con otto membri. Esperti di Fintech e funzionari del settore bancario sono stati reclutati come parte del nuovo comitato. Come parte della loro ricerca, i membri del comitato osserveranno le regole e i regolamenti messi in atto da altre nazioni che stanno supportando le criptovalute. In termini di preoccupazioni, lo Sri Lanka esplorerà i modi per ridurre i rischi di un uso improprio delle criptovalute nel finanziamento del terrorismo, il riciclaggio di denaro e altre attività criminali.

Mohan Samaranayake, il direttore generale delle informazioni del governo dello Sri Lanka ha confermato che le autorità hanno approvato una proposta che mira a portare più investimenti nello spazio cripto del paese.

“La necessità di creare un sistema integrato di banche digitali, blockchain e tecnologia di estrazione di criptovalute è stata identificata per andare alla pari con i partner globali nella regione, mentre si espande il commercio verso i mercati internazionali”, ha detto un comunicato ufficiale del governo dello Sri Lanka.

Namal Rajapaksa, il ministro del coordinamento e del monitoraggio del progetto è la mente dietro questo progetto, secondo un rapporto di Cryptovibes.

Il comitato dovrà anche riferire i suoi risultati al Gabinetto degli Atti, Regole e Regolamenti.

Con questo sviluppo, lo Sri Lanka si è unito agli altri paesi dell’Asia meridionale come Vietnam, India e Pakistan in termini di permettere l’espansione dello spazio crittografico.

All’inizio del mese scorso il paese centroamericano di El Salvador ha legalizzato Bitcoin come valuta legale insieme al dollaro USA.

L’8 ottobre, Mohan Samaranayake, direttore generale delle informazioni governative dello Sri Lanka ha condiviso una lettera che mostra che le autorità hanno già approvato una recente proposta che si sforza di attirare molti investimenti nei settori blockchain e crypto della nazione.

Recenti rapporti hanno mostrato un aumento del 706 per cento nell’Asia centrale e meridionale e in Oceania da luglio 2021 a giugno 2021. In base ai dati condivisi da Chainalysis, il valore delle transazioni in queste regioni ha raggiunto il 14 per cento (572,5 miliardi di dollari), con l’India che rappresenta il più grande valore di transazione globale.

Related Posts

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia