Nanometer Definizione significato

Cos’è il Nanometer?

Un nanometro (anche “nanometro”) è un’unità di misura utilizzata per misurare la lunghezza. Un nanometro è un miliardesimo di metro, quindi i nanometri non sono certo usati per misurare lunghe distanze. Servono invece per misurare oggetti estremamente piccoli, come le strutture atomiche o i transistor che si trovano nelle moderne CPU.

Un singolo nanometro è un milione di volte più piccolo di un millimetro. Se si prende un millesimo di millimetro, si ha un micrometro, o un singolo micron. Se si divide quel micron per 1.000, si ha un nanometro. Inutile dire che un nanometro è estremamente piccolo.

Poiché i circuiti integrati, come i computer processori, contengono componenti microscopici, i nanometri sono utili per misurare le loro dimensioni. Infatti, diverse ere di processori sono definite in nanometri, in cui il numero definisce la distanza tra i transistor e altri componenti all’interno della CPU. Più piccolo è il numero, più transistor possono essere collocati all’interno della stessa area, permettendo di progettare processori più veloci ed efficienti.

La linea di processori di Intel, per esempio, ha incluso chip basati sui processi a 90 nanometri, 65 nanometri, 45 nanometri e 32 nanometri. Nel 2011, Intel ha rilasciato chip che sono stati creati utilizzando un processo a 22 nanometri. Il design “Broadwell” di Intel, introdotto nel 2014, utilizza un processo a 14 nanometri.

Abbreviazione:nm

La descrizione di Nanometer in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Nanometro o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia