No Time to Die Box Office supera i 700 milioni di dollari, destinato a diventare il più grande film di Hollywood durante COVID-19 | Entertainment News

No Time to Die Box Office supera i 700 milioni di dollari, destinato a diventare il più grande film di Hollywood durante COVID-19 | Entertainment News

Non c’è tempo per morire è destinato a diventare il più grande film di Hollywood dell’era pandemica, dato che l’ultimo film di Daniel Craig su Bond ha superato la pietra miliare di 700 milioni di dollari al box office mondiale lo scorso fine settimana. L’attuale totale globale è di 708,6 milioni di dollari (circa 5.271 crore di Rs) per essere esatti, che è circa 12 milioni di dollari (circa 89 crore di Rs) fuori dal totale attuale di F9 aka Fast & Furious 9. Entrambi i film sono stati distribuiti da Universal Pictures in tutto il mondo – non negli Stati Uniti per No Time to Die però. Gli unici altri due film che hanno fatto più delle uscite hollywoodiane quest’anno vengono dalla Cina: la storia di propaganda di guerra The Battle at Lake Changjin (885 milioni di dollari), e la commedia familiare Hi, Mom (848 milioni di dollari).

La cifra di 708,6 milioni di dollari al botteghino per No Time to Die è stata guidata da un weekend di 28,6 milioni di dollari (circa 212 crore di rupie) da 74 mercati in tutto il mondo. La divisione attuale è di 150,5 milioni di dollari (circa 1.119 crore di rupie) da Stati Uniti e Canada, mentre i restanti 558,2 milioni di dollari (circa 4.151 crore di rupie) arrivano da altri 72 territori. In testa a questi ultimi c’è il Regno Unito con 126 milioni di dollari (circa 937 crore di Rs), seguito dalla Germania con 70,5 milioni di dollari (circa 524 crore di Rs) e dalla Cina con 57,9 milioni di dollari (circa 430 crore di Rs). No Time to Die è uscito in Australia – l’ultimo grande mercato – questo fine settimana, dove ha debuttato con 8,2 milioni di dollari (circa Rs. 61 crore).
Recensione di Eternals: Il nuovo ensemble della Marvel schiaccia il regista premio Oscar

Altrove, Eternals è stato ancora una volta il più grande film in tutto il mondo al box office globale. L’ultimo film della Marvel ha aggiunto 75,5 milioni di dollari (circa Rs. 561 crore) questo fine settimana per portare il suo totale mondiale a 281,4 milioni di dollari (circa Rs. 2.093 crore). Eternals è uscito in Indonesia, Russia e UAE questa settimana. La divisione attuale è di 118,8 milioni di dollari (circa 883 crore di Rs) da Stati Uniti e Canada, con il resto 162,6 milioni di dollari (circa 1.209 crore di Rs) da 49 mercati in tutto il mondo. I primi cinque mercati per Eternals al di fuori degli Stati Uniti sono Corea del Sud (22 milioni di dollari), Regno Unito (14,3 milioni di dollari), Francia (11,5 milioni di dollari), Messico (10,2 milioni di dollari) e Brasile (7,8 milioni di dollari). In India, Eternals ha incassato 3,67 milioni di dollari (Rs. 27,33 crore) nei primi otto giorni.

Oltre a questo, il Venom guidato da Tom Hardy: Let There Be Carnage è arrivato a 441,5 milioni di dollari (circa 3.284 crore di Rs), dopo un weekend da 11,7 milioni di dollari (circa 87 crore di Rs) in 57 mercati. La divisione è di 202,7 milioni di dollari (circa Rs. 1.507 crore) da USA e Canada, e 238,8 milioni di dollari (circa Rs. 1.776 crore) da altri 55 mercati. Il sequel di Venom deve ancora uscire in Australia (25 novembre) e in Giappone (3 dicembre).
Dune Movie Review: Epico, coraggioso, ma con molti difetti
Nel frattempo, l’epico sci-fi Dune, ricco di stelle, è arrivato a 351,2 milioni di dollari (circa 2.612 crore di Rs) a livello globale, spinto da un weekend da 12,3 milioni di dollari (circa 91 crore di Rs). Dune ha fatto 93,1 milioni di dollari (circa 692 crore di Rs) negli Stati Uniti e in Canada, e 258 milioni di dollari (circa 1.919 crore di Rs) in 76 territori in tutto il mondo. Fuori dal suo mercato nazionale, i primi cinque sono Cina (38 milioni di dollari), Francia (30,7 milioni di dollari), Regno Unito (26 milioni di dollari), Germania (21,4 milioni di dollari) e Russia (21,1 milioni di dollari). Dune drops December 2 in Australia and New Zealand, and December 3 in Vietnam.


Is Red Notice more (or less) than the sum of its leads: Dwayne Johnson, Ryan Reynolds e Gal Gadot? Ne parliamo su Orbital, il podcast di SharTec.eu.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia