Nvidia espande il suo raggio d’azione nell’industria automobilistica con l’assistente di guida virtuale e altro ancora

Nvidia espande il suo raggio d'azione nell'industria automobilistica con l'assistente di guida virtuale e altro ancora

Nvidia sta lanciando una nuova tecnologia per espandere la sua portata nel settore automobilistico, tra cui un assistente di guida virtuale che può parcheggiare un’auto standard e un sistema per accelerare la formazione di veicoli autonomi.

Come parte del suo evento autunnale sui nuovi prodotti, incentrato sulla sua tecnologia di simulazione “Omniverse”, l’amministratore delegato di Nvidia Jensen Huang ha detto che l’azienda inizierà ad offrire alle case automobilistiche un sistema chiamato Drive Concierge. Utilizza l’hardware Nvidia e il software di intelligenza artificiale per fornire una varietà di servizi, tra cui una funzione di guida autonoma che permette a un veicolo a guida umana di parcheggiarsi da solo.

Un’altra estensione della strategia Omniverse sarà un sistema chiamato “Omniverse Replicator” che semplificherà e accelererà i compiti necessari per creare un mondo virtuale per l’addestramento dei veicoli automatizzati.

Nvidia, il più grande produttore al mondo di chip di grafica e intelligenza artificiale, ha spinto per anni per espandere la tecnologia originariamente sviluppata per il gioco e la grafica del computer nell’industria automobilistica.

Ora, Nvidia sta cercando di capitalizzare l’intensa concorrenza tra le case automobilistiche per sviluppare veicoli che possono guidare da soli e fornire intrattenimento sofisticato e informazioni agli esseri umani a bordo.

L’azienda sta lavorando per mettere chip e software ad alta potenza nei veicoli, e anche vendere la tecnologia che può creare una simulazione altamente dettagliata di una fabbrica per aiutare i produttori a tagliare i costi nella costruzione di nuovi impianti, o un universo artificiale per un robotaxi o un camion a guida autonoma per imparare a guidare.

Nvidia ha ora 8 miliardi di dollari (circa Rs. 59.245 crore) in entrate automobilistiche prenotate nei prossimi sei anni, compreso il business da società di autotrasporti automatizzati e robotaxi, ha detto Danny Shapiro, vice presidente di Nvidia per l’automotive.

Un certo numero di case automobilistiche, tra cui il marchio di veicoli di lusso Mercedes-Benz di Daimler, Volvo e Nio, hanno collaborato con Nvidia per raggiungere il vantaggio di Tesla nelle caratteristiche guidate dal software.

Mercedes e Nvidia hanno annunciato nel giugno 2020 una partnership per sviluppare una nuova generazione di veicoli Mercedes con la piattaforma Nvidia Drive Orin AGX ingegnerizzata per fornire la guida autonoma e altre funzioni. Il primo di questi veicoli Mercedes è previsto per il lancio nel 2024.