OpeaSea avrebbe congelato il commercio di 16 NFT rubati da Bored Ape Yacht Club per un valore di 2,2 milioni di dollari

OpeaSea avrebbe congelato il commercio di 16 NFT rubati da Bored Ape Yacht Club per un valore di 2,2 milioni di dollari

Un operatore di galleria d’arte e collezionista di token non fungibili (NFT) di nome Todd Kramer, con sede a New York, ha dichiarato che la sua collezione di sedici Bored Ape Yacht Club NFT del valore di 2,28 milioni di dollari (circa 16,94 crore) è stata “violata”, e poi ha dichiarato che il mercato NFT OpenSea ha “congelato” i beni per lui. I beni presumibilmente rubati includono un Clonex, sette Mutant Ape Yacht Club e otto Bored Ape Yacht Club NFT attualmente valutati a circa 615 Ether.

Kramer, che gestisce la galleria d’arte Ross [più] Kramer a New York, ha twittato di aver cliccato su un link che sembrava essere una vera NFT dapp (applicazione decentralizzata). Ma si è rivelato essere un attacco di phishing che ha portato al furto di 16 dei suoi NFT. “Sono stato hackerato”, ha scritto. “Tutte le mie scimmie sono sparite”.

Gli NFT sono oggetti da collezione digitali crittograficamente unici che provano la proprietà di un contenuto fisico o digitale come un’opera d’arte, una GIF o un file musicale. Bored Ape Yacht Club è una delle collezioni PFP (profile picture) più popolari, una serie di immagini di scimmie dei cartoni animati con attributi generati in modo casuale. Si sono dimostrate popolari tra le celebrità e gli influencer, con artisti del calibro di Snoop Dogg e Jimmy Fallon tra coloro che possiedono Bored Ape NFT. Finora quasi 1 miliardo di dollari (circa 7.433 crore di rupie) è stato speso per commerciare i Bored Ape Yacht Club NFT.

Quando Kramer è salito su Twitter per condividere il suo calvario, i colleghi commercianti di NFT sono stati del tutto indifferenti, comprese diverse persone che hanno suggerito a Kramer di cambiare la sua immagine del profilo Twitter se non possiede più i diritti per gli NFT. Ma quando ha seguito con un tweet per menzionare che OpenSea – il più grande mercato di NFT esistente, aveva congelato le scimmie rubate, è quando la gente ha iniziato a sostenere che fare appello a una terza parte per congelare gli NFT volava di fronte alle affermazioni della crittografia di essere decentralizzata.

OpenSea, nel frattempo, ha rifiutato di fare un commento o anche di twittare sulla questione finora.

Poiché gli NFT sono aumentati di valore nel corso del 2021, sono diventati un obiettivo allettante per gli hacker e gli attacchi di phishing. A marzo, migliaia di dollari di NFT sono stati rubati dal mercato Nifty Gateway dai criminali informatici, mentre ad agosto, lo sviluppatore pseudonimo Stazie ha perso 16 CryptoPunks NFT a causa di un attacco di phishing che ha coinvolto un pop-up dannoso che richiedeva la frase di seme del loro portafoglio MetaMask.