Palau collabora con Ripple e cerca di creare una valuta digitale nazionale

Palau collabora con Ripple e cerca di creare una valuta digitale nazionale

Il paese insulare della Repubblica di Palau ha stretto una partnership con Ripple, fornitore di soluzioni crittografiche con sede a San Francisco, negli Stati Uniti, per esplorare la creazione della sua valuta digitale nazionale. La partnership si concentrerà in primo luogo sullo sviluppo di vie per i pagamenti transfrontalieri che potrebbero essere facilitati da questa moneta digitale che sarà sostenuta dal dollaro USA, se tutto va secondo i piani. Come parte dell’accordo, Ripple fornirà supporto tecnico, commerciale, progettuale e politico a Palau. Il governo di Palau desidera fornire alle persone un’alternativa alle valute bancarie con un accesso finanziario ampliato.

Secondo l’annuncio, se Palau ottiene una valuta digitale nazionale, le autorità sono aperte a sperimentare i suoi casi d’uso sulla blockchain pubblica decentralizzata chiamata XRP Ledger (XPRL).

Palau è un paese con circa 340 isole, che formano la catena occidentale delle Isole Caroline situate nell’Oceano Pacifico. L’economia del paese è influenzata dalle rimesse – il denaro inviato a casa dalla sua diaspora, impiegata all’estero.

Tali nazioni, dipendendo dalle rimesse, ottengono più denaro dalla sua gente nativa che lavora se le transazioni sono state fatte usando la tecnologia crypto. Poiché le criptovalute non sono regolate da nessuna banca, non viene addebitata alcuna tassa di servizio sui trasferimenti finanziari transfrontalieri.

Come tassa di servizio, le piattaforme di trasferimento di denaro internazionale chug giù una percentuale significativa delle rimesse e trasferisce un importo inferiore a quello previsto.

All’inizio di ottobre, un parlamentare di Tonga, l’ultimo regno polinesiano del Sud Pacifico, aveva anche affrontato l’argomento.

Il funzionario, all’epoca, aveva detto che Western Union stava tagliando oltre il 50% delle loro rimesse, un ostacolo che un’altra piccola nazione, El Salvador, ha affrontato legalizzando Bitcoin come valuta legale.

Per ora, Ripple non vede l’ora di aiutare Palau a ottenere la propria valuta digitale nazionale.