Partition Definizione significato

Cos’è il Partition?

Una partizione è una sezione di un dispositivo di archiviazione, come un hard disk drive o solid state drive. È trattato dal sistema operativo come un volume logico separato, che lo fa funzionare come un dispositivo fisico separato.

Un dispositivo di archiviazione può essere formattato con una o più partizioni. Alcuni sistemi operativi, come Windows e Linux richiedono più partizioni, mentre altri come macOS possono richiederne solo una. Windows memorizza i file di sistema in una “partizione di sistema” e i file dei dati utente in una partizione dati. Alcune unità Windows possono anche includere una “partizione di ripristino”, che memorizza i file usati dal Windows Recovery Environment (WinRE). Questa partizione è usata per riparare i problemi che impediscono al sistema operativo di avviare.

Quando formatti un dispositivo di archiviazione con un disco utility, puoi usare lo schema di partizione predefinito o crearne uno personalizzato. Per esempio, potresti formattare un disco rigido da 2 TB con tre partizioni – una partizione da 300 GB usata per il disco di avvio, una partizione da 700 GB per la tua libreria fotografica, e una partizione da circa 1 TB per il resto dei tuoi dati. Queste partizioni appariranno ciascuna come volumi separati sul tuo computer anche se sono tutte su un disco fisico. Puoi montare e smontare qualsiasi partizione oltre al disco di avvio.

Perché partizionare un disco?

Partizionare un disco può rendere più facile organizzare files, come le librerie di video e foto, specialmente se hai un grande disco fisso. Creare una partizione separata per i file di sistema (il disco di avvio) può anche aiutare a proteggere i dati di sistema dalla corruzione, poiché ogni partizione ha il suo file system. Per molti anni è stato consigliabile partizionare i dischi rigidi per ridurre la dimensione minima del settore e aumentare le prestazioni. Tuttavia, con i moderni file system e gli HDD e SSD più veloci, creare più partizioni non ha più lo stesso beneficio.

I vecchi sistemi operativi permettevano di partizionare un disco solo durante il processo di formattazione o riformattazione. Questo significava che avreste dovuto riformattare un disco rigido (e cancellare tutti i vostri dati) per cambiare lo schema delle partizioni. I moderni sistemi operativi e le utility del disco ora permettono di ridimensionare le partizioni e creare nuove partizioni o volumi al volo. Per esempio, il file system APFS di Apple supporta il ridimensionamento delle partizioni e la creazione di nuovi volumi senza riformattare.

La descrizione di Partition in questa pagina è la definizione originale di SharTec.eu. Se volete linkare questa pagina, non dimenticate di citare la fonte dell’articolo.

SharTec.eu mira a spiegare la terminologia informatica in un modo che sia facile da capire. Ci sforziamo di essere semplici e precisi in ogni definizione che pubblichiamo. Se hai commenti sulla descrizione di Partizione o vuoi suggerire un nuovo termine tecnico, contattaci.