Patreon sta valutando modi per ricompensare i creatori di contenuti con gettoni digitali, NFT

Patreon sta valutando modi per ricompensare i creatori di contenuti con gettoni digitali, NFT

Patreon sta attualmente valutando modi per ricompensare i creatori di contenuti utilizzando criptovalute e gettoni non fungibili (NFT). Jack Conte, il CEO e co-fondatore di Patreon, così come il Chief Product Officer dell’azienda Julian Gutman, hanno elaborato il loro interesse nello spazio crittografico mentre parlavano al The Information’s 2021 Creator Economy Summit il 7 novembre. La società con sede a San Francisco, negli Stati Uniti, fornisce una piattaforma per le persone a premiare i loro creatori di contenuti preferiti con donazioni e regali.

“C’è chiaramente un’enorme innovazione nello spazio cripto e NFT. Non è chiaro se questo è sostenibile in tutta l’economia dei creatori, ma ci sono alcune componenti tecnologiche fondamentali per gli NFT come un modo per vendere valore al tuo pubblico e continuare a guadagnare valore da questo dalle vendite secondarie”, ha detto Gutman durante l’evento. Gli NFT sono oggetti da collezione virtuali che possono essere acquistati utilizzando le criptovalute.

Il CEO ha detto inoltre che crede che gli NFT possono aprire un lungo percorso di guadagno per i creatori di contenuti.

Come Walmart e AMC Theatres, anche Patreon ha apparentemente deciso di fare un giro sul carro delle criptovalute.

Per ora, l’azienda sta contemplando il lancio di un token digitale – Patreon ha ora permesso ai creatori sulla sua piattaforma di fornire token o creator cash, come un vantaggio di appartenenza per i patroni.

“In questo momento non stiamo parlando di creare alcun tipo di offerta di moneta iniziale, che non è specificamente consentito dalle attuali linee guida di Patreon”, Laurent Crenshaw, Head of Policy, Patreon aveva detto all’inizio di quest’anno. “Ma abbiamo sentito un certo numero di creatori che sono stati interessati all’opportunità di offrire ai loro mecenati un’appartenenza esclusiva e dei benefici attraverso una moneta o un token, un oggetto digitale che possono tenere in mano e che dimostra che fanno parte del tuo fan club. Potremmo esplorare l’opportunità di rendere quel tipo di offerta consentita dalle nostre linee guida”.

La società sta valutando di consentire ai creatori di emettere le loro monete individuali – ogni token bloccato con un valore fisso, che potrebbe essere acquistato dai loro seguaci.

BitClout, Roll e Rally sono tra le altre aziende che stanno lavorando su tali “monete creatore” per consentire ai seguaci di sostenere finanziariamente i creatori di contenuti.

© 2021 SharTec - In primo piano in Tecnologia