Paytm assegna azioni per un valore di 8.235 crore di rupie, firma oltre 100 investitori istituzionali per l’IPO

Paytm assegna azioni per un valore di 8.235 crore di rupie, firma oltre 100 investitori istituzionali per l'IPO

Paytm, azienda fintech sostenuta dal gruppo Ant, ha detto di aver assegnato azioni per un valore di 8235 crore di Rs a più di 100 investitori istituzionali, tra cui il governo di Singapore, in vista di quella che dovrebbe essere la più grande quotazione in borsa dell’India.

L’offerta di Paytm di fino a Rs. 18.300 crore, che è stata aumentata il mese scorso da Rs. 16.600 crore, ha raccolto l’interesse da 122 investitori istituzionali che hanno comprato più di 38.3 milione parti per Rs. 2.150 a pezzo, secondo un documento normativo datato 3 novembre.

BlackRock Global Funds, Canada Pension Plan Investment Board e Abu Dhabi Investment Authority erano tra gli investitori.

Lanciato una decina di anni fa come piattaforma per la ricarica dei cellulari, Paytm è cresciuto rapidamente dopo che la società di ride-hailing Uber lo ha elencato come opzione di pagamento rapido. Il suo uso si è gonfiato ulteriormente nel 2016, quando il divieto di banconote di valore elevato in India ha aumentato i pagamenti digitali.

Da allora Paytm si è ramificato in servizi che includono assicurazioni e vendite d’oro, biglietti per film e voli, depositi bancari e rimesse.

L’offerta della società si aprirà lunedì e l’investitore principale Ant Financial, con una partecipazione del 27,9 per cento in Paytm, prevede di vendere azioni per un valore di 4.704 crore Rs.

Diverse aziende tra cui Paytm hanno toccato i mercati dei capitali quest’anno in una frenesia di raccolta di fondi sul retro dei massimi storici colpiti dal mercato azionario indiano, che ha superato i pari asiatici finora quest’anno.

In India, 157 aziende tra cui TPG-backed Nykaa, Oyo Hotels and Rooms e l’aggregatore di assicurazioni online Policybazaar hanno raccolto 17,22 miliardi di dollari (circa Rs. 1.28.181 crore) tramite IPOs quest’anno al 31 ottobre, rispetto agli 8,54 miliardi di dollari (circa Rs. 63.569 crore) raccolti da 49 aziende nello stesso periodo dello scorso anno, secondo i dati Refinitiv.

L’IPO di Paytm sarà probabilmente la più grande nella storia aziendale del paese, rompendo il record detenuto da Coal India Ltd, che ha raccolto Rs. 15.000 crore più di un decennio prima.